Android 13 cambierà il modo in cui attiveremo Google Assistant

Un leak svela che con Android 13 sarà possibile disabilitare l'attivazione di Google Assistant a seguito di una pressione prolungata del tasto home.

A seguito delle news che ci hanno svelato un nuovo sistema rapido di scansione dei QR code con Android 13, lo sviluppo di un sistema simile a Handoff di Apple e una nuova interfaccia grafica per i dispositivi audio in riproduzione, un inedito leak svela che il team di sviluppo di Android 13 sta lavorando a un sistema che modificherà l’attivazione di Google Assistant a seguito di una pressione prolungata del tasto home.

Come cambia su Android 13 l’attivazione di Google Assistant con il tasto Home

Da qualche anno a questa parte la maggior parte degli smartphone Android commercializzati presentano out-of-the-box un sistema di navigazione a gesture ma, volendo, è possibile tornare ai vecchi tasti virtuali per accedere alla home, aprire il cassettino del multi-tasking o tornare indietro. Ebbene, grazie a un inedito leak, scopriamo che il team di sviluppo di Google sta lavorando a una funzione che permetterà di disabilitare l’attivazione di Google Assistant a seguito di una pressione prolungata del tasto home.

android 13 google assistant tasto home

Infatti, accedendo al pannello Impostazioni > Gesture > Navigazione di sistema, sarà introdotta la nuova voce Button navigation in cui sarà possibile abilitare o disabilitare la voce Hold Home to invoke assistant – Tiene premuto il tasto home per attivare l’assistente, in italiano. Si tratta di una importante funzione di accessibilità che francamente ci aspettavamo di trovare già su Android 12, ma ci fa piacere che Google stia pensando di introdurla nella prossima major release di Android.

Fonte: Android Police

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti