WindTre, Iliad, PosteMobile e altri ancora: sebbene non sia chiara la vastità del problema per ciascun operatore, è chiaro come dalle 17 in poi di oggi, 3 febbraio 2021, i problemi alla rete mobile italiana si siano fatti particolarmente importanti. Il problema sembra coinvolgere Vodafone in misura minore, ma si segnalano disfunzioni anche su Ho. Sfiorata anche TIM, ma i problemi sembrano essere concentrati soprattutto sulla rete WindTre.

Quando chiamo non sento squillare“, “Wind non funziona“, “sembra sempre occupato“, “non riesco a chiamare“, “webcube è disconnesso“. La casistica è varia, ma la matrice è comune: la rete è attualmente down.

WindTre down? Anche Iliad e PosteMobile in difficoltà

Le segnalazioni di down si stanno diffondendo su Twitter, ove gli utenti lamentano il fatto di non poter fare né ricevere chiamate. A quanto pare i rallentamenti interessano pesantemente anche la rete dati. I malfunzionamenti sarebbero iniziati alle ore 16 circa, ma dalle 17 in poi le segnalazioni si sono letteralmente moltiplicate evidenziano un problema apparentemente molto diffuso in tutto il Paese.

I problemi sono tuttavia diffusi sul territorio ed è complesso comprenderne la reale vastità: è sicuramente una condizione rara il fatto che i problemi interessino la gran parte della rete e non soltanto singoli operatori. Le segnalazioni, peraltro, sembrano giungere pressapoco dalle stesse zone per tutti gli operatori, con maggior concentrazione soprattutto nel nord-est.

Problemi sulla rete mobile italiana

I dati Downdetector nel frattempo confermano le sensazioni relativi alla diffusione del problema, evidenziando una accelerazione delle segnalazioni proprio a partire dalle ore 17 circa.

Aggiornamento ore 18.30

Le segnalazioni continuano ad aumentare. Al momento non si registrano prese di posizione ufficiale dai differenti centri di assistenza, ma il problema al momento perdura in molte zone d’Italia con particolare concentrazione sulle grandi città.

Aggiornamento ore 18.45

WindTre conferma (fonti interne) il down sulla rete voce, mentre non dovrebbero sussistere particolari problemi sulla rete dati – elemento che non sembra essere confermato dalle segnalazioni in arrivo. Ciò significa che occorre temporaneamente sostituire le chiamate tradizionali con chiamate via rete (ad esempio con WhatsApp). I tecnici sarebbero al lavoro sul problema nel tentativo di ripristinare quanto prima la piena funzionalità. Il problema è nel frattempo chiaramente confermato anche sull’operatore virtuale Very Mobile (qui le promo low cost dell’operatore), MVNO legato al mondo Wind Tre.

Aggiornamento ore 19.05

Il numero di segnalazioni è andato aumentando ed al momento non esiste una comunicazione pubblica che offra agli utenti le necessarie spiegazioni. Anche l’app di assistenza clienti risulta bloccata, probabilmente subissata dall’ingente traffico improvvisamente ricaduto sull’unico riferimento che gli utenti hanno la possibilità di cercare.

Aggiornamento ore 20.30

I problemi persistono. Sebbene WindTre sia a conoscenza del problema, al momento non sono ancora state fornite spiegazioni ufficiali per l’accaduto e non viene riportata alcuna presa di posizione ufficiale sui tempi previsti per la risoluzione del guasto.

Aggiornamento ore 22

Da Wind nessuna comunicazione ufficiale nonostante siano passate ormai 6 ore dall’inizio dei problemi e almeno 5 dal momento in cui il problema è pubblicamente deflagrato sui social. Da fonti interne apprendiamo che il gruppo è consapevole dell’origine del guasto e sta lavorando per il completo ripristino, ma al momento non sono disponibili spiegazioni, né previsioni circa le tempistiche di risoluzione.

Aggiornamento ore 23.55

Sebbene al momento permanga il silenzio da parte dell’operatore, che a distanza di ore non ha ancora fornito spiegazioni per quanto accaduto, alcuni tweet testimoniano il possibile parziale rientro del problema. Permangono tuttavia numerose segnalazioni relative al perpetrarsi del disservizio, dunque al momento la situazione sembra essere ancora estremamente confusa ed il problema, in ogni caso, non è ancora certamente rientrato.

Aggiornamento 4 febbraio ore 10.30

Il problema è ufficialmente rientrato. Le cause non sono state al momento chiarite, ma in mattinata le disfunzioni segnalate sono minime, probabilmente uno strascico di quanto accaduto nelle ore precedenti.