Sul sito di Xiaomi India è comparso da poco il nuovo POCO M2 Pro nella lista di device del brand cinese; astuta mossa di marketing o svista da parte di un lavoratore poco attento? È la prima volta che compare un nome del genere e potrebbe indicare una nuova gamma di device del brand nato da una costola di Xiaomi.

POCO M2 Pro: ecco cosa conosciamo

Del nuovo device tuttavia, non conosciamo molte informazioni; da una parte sappiamo semplicemente il numero di modello, che dovrebbe essere M2001J2, stando a quanto è stato individuato nel database di certificazione TUV Rheinland. In pagina è presente anche il valore SAR di cui disporrà lo smartphone POCO (1,6 W/kg).

L’elenco da cui è emerso il dato, ovvero il portale indiano di Xiaomi, mostra anche la presenza dello Xiaomi Mi 10 che arriverà in India il prossimo 8 maggio. C’è motivo di pensare quindi che il dispositivo è realmente prossima alla commercializzazione su scala globale (o perlomeno locale in primo primo momento).

L’attenzione della casa cinese, così come dei fan, è concentrata sul flagship di futura uscita, il POCO F2 Pro, smartphone rebrandizzato del recente K30 Pro di Redmi. Oltre alle feature da top di gamma, si presuppone un prezzo decisamente contenuto, proprio come è avvenuto per il primo modello della casa nel 2018.

Nuovi dettagli sulla scheda tecnica del device ci provengono tuttavia da Xiaomishka, uno dei maggiori leaker di prodotti Xiaomi. Stando ad un tweet appena pubblicato, sappiamo che il nuovo POCO M2 Pro sarà dotato del processore Snapdragon 720G, un SoC che abbiamo già avuto modo di osservare all’interno del Redmi Note 9 Pro e Pro Max, così come sul Redmi Note 9S e sul Realme 6 Pro.

Il chipset di casa Qualcomm dovrebbe vantare una soluzione CPU OCTA-core Kyro 465 a 2.3 GHz ciascuna, a 8 nanometri; la GPU invece, dovrebbe essere la Adreno 618.

Fonte:Gizmochina