Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Green Pass: si potrà inserire in Apple Wallet con iOS 15.4

Con iOS 15.4 anche i residenti in Europa (Italia compresa) potranno inserire il famoso Green Pass all'interno delle applicazioni Salute e Wallet.

iOS 15.4 consentirà ai residenti dell’UE di aggiungere i Green Pass all’interno dell’applicazione Apple Wallet. Ricordiamo che la mela ha lanciato poche ore fa la prima beta del nuovo firmware.

Green Pass: presente in Health e Wallet fra poche settimane

Una delle nuove funzionalità dell’aggiornamento del software è quella della possibilità di aggiungere alle app Salute e Wallet i certificati di avvenuta vaccinazione contro il CoVid-19.

Quando iOS 15.4 verrà rilasciato, gli utenti potranno aggiungere un certificato digitale europeo (italiano, nel nostro caso) alle app Salute e Wallet sempliemente aprendo l’app Fotocamera, scansionando il codice QR del certificato, toccando la notifica gialla dell’app Salute che apparirà e pigiando il pulsante “Aggiungi al pulsante Wallet e Salute“.

Green Pass in Wallet

Le schede vaccinali nell’app Wallet mostrano il nome di una persona, il tipo di vaccino ricevuto, la data di somministrazione di ciascuna dose, l’emittente e un codice QR con firma digitale. I registri di immunizzazione più dettagliati sono accessibili tramite l’app Salute.

La funzionalità è parzialmente attiva nella versione beta di iOS 15.4, poiché il redattore capo di MacStories Federico Viticci è stato in grado di aggiungere il suo certificato di vaccinazione italiano all’app Salute, ma non all’interno di Wallet.

Si segnala, dalle note sulla versione del software, che i certificati COVID digitali dell’UE emessi da Svizzera, Liechtenstein, Capo Verde, Macedonia del Nord e Palestina non possono essere verificati o aggiunti all’app Wallet su iOS 15.4 beta, almeno per il momento.

Apple ha implementato per la prima volta la possibilità di aggiungere questi Green Pass all’interno di Health e Wallet negli Stati Uniti con iOS 15.1 e la funzione è supportata anche in Canada. Con il supporto che arriva in Europa, la funzione si espanderà a diversi Paesi come Austria, Francia, Italia, Germania, Spagna, Portogallo, Irlanda, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e molti altri ancora.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

Pubblicato il 28 gen 2022
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti