Bixby, il celeberrimo assistente smart di Samsung potenziato dall’intelligenza artificiale, supporta ufficialmente quattro nuove lingue europee. Fra queste c’è anche l’italiano.

Bixby disponibile in italiano con tutti

La fase beta era iniziata già da un po’, ma l’assistente era disponibile solo per i tester e su alcuni modelli di smartphone. Da oggi, Bixby parla italiano su tutti gli smartphone compatibili. Eui-Suk Chung, Executive Vice President and Head of Software and AI della divisione Mobile Communications Business di Samsung, ha commentato così l’interessante novità:

“Siamo molto impegnati nel settore dell’intelligenza artificiale e continuiamo ad espandere le funzionalità di Bixby per fornire a un maggior numero di utenti la migliore esperienza di AI possibile. Nel corso degli anni, abbiamo costruito e sviluppato Bixby in modo da renderlo più versatile e intelligente, arricchendo le esperienze in sempre più servizi, dispositivi e lingue. Con il supporto dei nostri partner e sviluppatori, Bixby aprirà la strada alle tecnologie di AI di nuova generazione e renderà intelligenti sempre più dispositivi e servizi”

Oltre all’italiano, il supporto è adesso garantito anche per il tedesco, lo spagnolo e l’inglese britannico. Bixby nelle nuove lingue sarà supportato dagli smartphone Samsung di punta, fra questi – ovviamente – Galaxy S10e, S10+ ed S10.

Inoltre, il colosso sud coreano ha stretto importanti partnership per offrire il massimo tramite il suo assistente smart. Nello specifico, per quello che riguarda l’Italia, fra le nuove collaborazioni ci sono quelle con il noto ecommerce di moda ed accessori YOOX, il gruppo Mondadori ed il Gruppo Editoriale Citynews.

L’aggiornamento, ove disponibile, è già pronto sullo smartphone. Per provarlo immediatamente, basta tenere premuto il tasto dedicato all’assistente e configurare Bixby per riconoscere la propria voce oppure accedere direttamente ai nuovi comandi vocali. Una serie di tutorial sono a disposizione dell’utente per guidarlo nelle fasi iniziali di utilizzo.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum