Può capitare di acquistare una nuova TV e non essere soddisfatti appieno del comparto audio. Al contrario, magari si vuole migliorare la qualità del suono anche se quella a disposizione del televisore è soddisfacente. Una soundbar, in questi casi, è la soluzione. Le soundbar, che sono conosciute anche come barre audio o altoparlanti per TV, sono dei dispositivi comodi, da posizionare sotto la TV e che permettono di elevare la qualità audio della TV stessa, riproducendo un effetto surround, molto avvolgente.

La comodità principale di questi dispositivi è data dalle dimensioni molto compatte, che consentono di posizionare la soundbar sotto la TV e avere una resa audio molto ben bilanciata. La qualità delle soundbar dipende, come in molti altri casi, dalla fascia di prezzo a cui ci si rivolge, ma è possibile approfittare delle numerose offerte presenti in rete per avere un prodotto capace di soddisfarvi sotto tutti gli aspetti.

Una soundbar, come vedremo, può essere collegata alla TV in diversi modi. I modelli più diffusi sono anche quelli più comodi, che permettono un collegamento alla TV via Bluetooth o WiFi, per evitare l’ingombro di fili. Se si cerca una resa ancor maggiore, però, è possibile sfruttare l’uscita ottica per l’audio oppure il collegamento via cavo HDMI.

In questa guida vedremo come funziona una soundbar, i metodi per collegarla alla TV, e poi ci soffermeremo sulle soundbar presenti sul mercato dividendole per marche, quali Samsung, LG, Bose e tante altre. Vedremo anche qual è la miglior soundbar in commercio ma anche la più economica, cercando di esaminarne pregi e difetti.

Cosa è una soundbar

soundbar: cos'è

Le soundbar sono dei dispositivi audio che aumentano la qualità del suono riprodotto dalla TV. Questi dispositivi hanno bisogno di essere collegati alla TV per funzionare, ed il collegamento può avvenire in diversi modi.

Il suono delle soundbar è molto avvolgente e simula un effetto surround, che può essere migliorato se si sceglie di accoppiare alla soundbar anche delle casse o amplificatori che aumentano il numero di canali a disposizione, come vedremo in seguito.

Esistono due tipi di soundbar che è possibile acquistare. Il primo tipo è quello delle soundbar passive, prodotti destinati ai più esperti e che comprendono soltanto casse e altoparlanti. Le componenti elettroniche e relative all’alimentazione non sono presenti, ed è per questo che le soundbar passive sono rivolte solo agli audiofili più esperti.

Le soundbar attive, invece, sono i dispositivi più completi e diffusi sul mercato, che comprendono al loro interno non solo gli altoparlanti, ma anche i processori di segnale, gli amplificatori e tutte le componenti elettroniche necessarie per il funzionamento. Queste soundbar devono essere solo collegate alla TV e all’alimentazione per funzionare sin da subito, essendo molto più immediate delle varianti passive.

Come funziona una soundbar

soundbar: come funziona

Il funzionamento di una soundbar è molto semplice, visto che il dispositivo deve solo essere collegato alla TV per funzionare. A differenza di quello prodotto da un home theatre, la soundbar produce un effetto surround virtuale.

Le componenti di questo dispositivo, infatti, contengono in media 7 diffusori che permettono di simulare l’effetto dell’audio avvolgente tipico degli home theatre. Questo è reso possibile grazie al virtual surround, ovvero quell’effetto che permette al nostro cervello di credere che la fonte del suono sia posta dietro le nostre spalle. L’effetto sarà simile a quello di un vero surround, ma solo grazie ad un’illusione.

Le onde sonore emesse dalla soundbar rimbalzano sulle pareti della stanza e raggiungono la parte posteriore dell’orecchio, producendo il virtual surround. Un orecchio esperto riesce a distinguere la differenza, che si riflette comunque anche su altri aspetti, come il prezzo e le caratteristiche degli impianti.

Differenza tra soundbar e home theatre

soundbar e home theatre: differenze

Vale la pena esaminare le differenze che intercorrono tra una soundbar e un sistema home theatre. Come abbiamo già detto, la soundbar è un dispositivo unico, che spesso viene abbinato anche ad un subwoofer che permette di migliorare i bassi. Il design di una soundbar è sottile, minimale, e la sua lunghezza non supera, di solito, quella di una TV da 40 pollici.

Una soundbar può essere montata a parete, ma molto spesso viene posizionata davanti al televisore, mentre il collegamento è immediato e può avvenire o con un cavo (ottico o HDMI) o senza fili, via Bluetooth o WiFi.

L’home theatre è invece un sistema audio più complesso, composto da diversi altoparlanti che sono associati a diversi canali di riproduzione dell’audio trasmesso dalla TV. I diversi altoparlanti, infatti, vengono posti in diverse posizioni della stanza per garantire un effetto surround reale, a differenza del virtual surround prodotto dalla soundbar.

Il sistema home theatre, però, richiede sicuramente una mano più esperta per essere prima montato e poi configurato, visto che è dotato di una centralina che funziona anche da amplificatore e che deve essere impostata con tutti gli altoparlanti per assicurare una resa ottimale.

Cosa sono i canali di una soundbar

soundbar: canali

I canali non sono altro che il numero di altoparlanti attraverso i quali viene riprodotto il suono. L’audio multicanale si basa infatti su un preciso numero di altoparlanti per emettere il suono, lo stesso principio che è alla base del Dolby Surround molto diffuso.

I sistemi di home theatre, ad esempio, hanno a disposizione tanti canali per il numero di altoparlanti di cui dispongono, da posizionare all’interno della stanza. Con le soundbar, invece, il sistema è diverso.

Il numero di canali di una soundbar può variare, ma gli altoparlanti sono integrati all’interno della soundbar, e non possono essere disposti nella stanza. Solo il subwoofer può essere disposto in un punto diverso della stanza. In questo modo si ottiene l’effetto surround virtuale sfruttando le caratteristiche fisiche delle onde sonore.

La posizione degli altoparlanti è diversa, e segue questo schema per quanto riguarda le soundbar:

  • 2 canali: altoparlanti a destra e a sinistra:
  • 3 canali: altoparlanti al centro, a destra e a sinistra;
  • 5 canali: altoparlanti al centro, a destra, a sinistra, e due posteriori
  • 7 canali: altoparlanti al centro, a destra, a sinistra e quattro posteriori

Soundbar Dolby Atmos

soundbar dolby atmos

 

Le soundbar di ultima generazione hanno il supporto anche alle tecnologie sviluppate da Dolby. Il Dolby Surround è uno standard di audio multicanale che è proprietario della Dolby Laboratories, che lo ha progettato.

La tecnologia più recente è quella del Dolby Atmos, un sistema che si basa sugli oggetti sonori e che richiede un sistema con 5.1.2 canali di riproduzione per rendere al meglio.

Le più recenti soundbar, come le Sony, hanno il supporto a questa tecnologia, che viene virtualizzata e l’effetto surround viene simulato completamente dalla soundbar.

Il consiglio, se state cercando questo tipo di soundbar, è quello di verificare la loro compatibilità con gli standard Dolby.

Come collegare una soundbar: Bluetooth, Wifi, cavo ottico o HDMI

collegare soundbar: wifi, bluetooth, hdmi

Esistono molti modi per collegare una soundbar alla TV. Il più diffuso è sicuramente quello che non prevede l’utilizzo dei cavi e sfrutta le tecnologie WiFi e Bluetooth per collegare la soundbar alla televisione. Le due tecnologie però sono diverse, vediamo perchè.

L’utilizzo del collegamento via Bluetooth permette di associare la soundbar alla TV in modo che l’audio del televisore venga riprodotto attraverso il dispositivo. Ma questo non è tutto, perchè con questo tipo di collegamento è possibile associare la soundbar anche ad altri dispositivi, come computer o smartphone, per permettere la riproduzione dell’audio (un dispositivo per volta).

Il collegamento WiFi della soundbar avviene con una modalità leggermente diversa. La soundbar deve essere collegata alla stessa rete WiFi della casa a cui è collegata la TV, in modo tale che è possibile per i due dispositivi scambiare audio e informazioni. In questo modo la soundbar può trasmettere non solo l’audio della TV, ma anche quello di altri dispositivi.

In alternativa alle due connessioni già viste, è possibile collegare la soundbar alla TV attraverso il cavo ottico o un cavo HDMI. Il cavo ottico rappresenta una buona soluzione ma non supporta l’audio 5.1, quindi è da escludere se volete collegare un impianto di questo tipo.

Discorso diverso, invece, per l’HDMI, molto affidabile. Per utilizzare questo collegamento basta collegare la soundbar al canale ARC (canale ritorno audio) della TV e iniziare subito a provare il vostro dispositivo.

Soundbar con telecomando

Di solito le soundbar vengono dotate di un telecomando da poter utilizzare per controllare le impostazioni e regolare il volume. Le soundbar di ultima generazione, però, possono essere controllate anche in modi diversi.

E’ possibile infatti controllare la propria soundbar utilizzando lo smartphone, molto comodo per evitare di avere un ulteriore telecomando in giro per casa. In alternativa, è possibile anche acquistare una soundbar che possa essere controllata con la voce tramite il supporto agli assistenti vocali, come Alexa, Google Home o anche Siri.

Vi consigliamo l’acquisto di una soundbar che sia compatibile con gli assistenti vocali, o almeno che abbia il controllo remoto tramite smartphone, per evitare di dover fare i conti con un ulteriore telecomando.

Soundbar: prezzi e offerte

soundbar: prezzi e offerte

Come per altri prodotti, anche le soundbar si dividono per fascia di prezzo. Si parte da modelli più economici che è possibile trovare a meno di 200€, per arrivare ai modelli top di gamma, che costano più di 500€ ma che dispongono di una serie di caratteristiche non presenti sui modelli di fascia più bassa, come la compatibilità con gli assistenti vocali. Nel mezzo si trovano una serie di modelli, anche top di gamma per certi versi, che riescono a ben bilanciare la qualità audio proposta, le caratteristiche e il prezzo finale.

Non bisogna dimenticare, però, che il web è sempre pieno di offerte, anche per le soundbar. Noi abbiamo cercato di selezionare le migliori per ogni prodotto che vedrete elencato. Ma intanto eccone alcune davvero interessanti da cogliere al volo.

Le migliori soundbar in offerta su Amazon a partire da 155.68 euro

Miglior soundbar 2020

migliore soundbar 2020

La miglior soundbar 2020 per rapporto qualità/prezzo è la Bose Soundbar 500, un dispositivo dal design minimale ed elegante che comprende una serie di caratteristiche molto utili. La Soundbar 500 è compatibile sia con WiFi che con Bluetooth, ma può essere collegata alla TV anche tramite la porta HDMI ARC.

Non mancano i controlli vocali, considerato che è possibile controllare la soundbar con la voce, ma anche con l’applicazione Bose Music o con il telecomando fornito in dotazione. Inoltre, viene integrata Alexa all’interno della soundbar, un plus che permette la comunicazione tra tutti i dispositivi Alexa in casa.

Tramite l’app Bose Music è possibile configurare la soundbar in pochi passaggi e sfruttare anche la tecnologia Adaptiq per la calibrazione dell’audio, precisa e regolata in base alle dimensioni della stanza. Da non sottovalutare poi la compatibilità con Apple AirPlay 2 per poter sfruttare lo streaming diretto dei contenuti audio dal vostro iPhone o iPad.

Una soundbar notevole, dotata di tutte le migliori caratteristiche, che simula un impianto surround e a cui possono essere aggiunti anche gli speaker WiFi di Bose.

La Bose Soundbar 500 in offerta su Amazon a 399 euro

Trovaprezzi propone la Bose Soundbar 500 a 399,00 euro

Miglior soundbar economica

miglior soundbar economica

Tra le migliori soundbar economiche che è possibile acquistare a meno di 200€ c’è sicuramente la Samsung HW-R430/ZF. Si tratta di una soundbar molto bella esteticamente, con audio 2.1 e supporto alle tecnologie Dolby 2.0 e DTS 2.0, grazie ai due altoparlanti e ai 170 watt di potenza complessiva.

Questa soundbar Samsung è veramente ottima per il rapporto qualità/prezzo che riesce ad offrire, visto che si trova a meno di 200€ ma con le offerte il prezzo si abbassa a circa 150€. Dotata di collegamento wireless, viene venduta insieme ad un subwoofer in grado di offrire bassi potenti e coinvolgenti.

La connessione via Bluetooth è possibile con le TV Samsung compatibili, oltre che a tutti gli smartphone o tablet per la riproduzione dei contenuti in streaming. In alternativa è possibile utilizzare il cavo HDMI. In dotazione viene dato un telecomando, ma è molto utile l’app Samsung Audio Remote, che consente il controllo remoto della soundbar senza l’utilizzo del telecomando.

Infine, è possibile aumentare i canali di uscita audio grazie al Wireless Surround Kit di Samsung, che permette di collegare altri altoparlanti wireless alla soundbar. Un prodotto molto interessante, da acquistare se siete alla prima esperienza con le soundbar e cercate qualcosa di notevole che incrementi la qualità audio della vostra TV.

La soundbar Samsung HW-R430/ZF è in offerta su Amazon a 124.89 euro

Soundbar Samsung

soundbar samsung

Passiamo adesso a vedere quali sono le migliori soundbar Samsung in commercio. Il produttore coreano, infatti, offre un’ampia gamma di dispositivi da poter abbinare alla propria TV, tutti di ottima qualità ma diversi a seconda delle specifiche ricercate.

Le soundbar Samsung si caratterizzano per il design minimal e per l’assoluta compatibilità con le TV Samsung. Non avrete problemi di connessione dei dispositivi, infatti, se avete già una TV del produttore coreano a cui vorrete abbinare una soundbar.

Adesso vediamole nel dettaglio con pregi e difetti.

Soundbar Samsung HW-K450

soundbar samsung hw-k450

La HW-K450 è tra le soundbar Samsung che godono del maggior rapporto qualità/prezzo. Si tratta di un dispositivo da 300 W e 2.1 canali di uscita che riesce a garantire un suono pulito e molto corposo, grazie anche ai bassi profondi emanati dal subwoofer.

Anche questa soundbar è controllabile tramite l’app Samsung Audio Remote, oltre che con il telecomando. Il collegamento avviene via Bluetooth, tramite cavo HDMI o cavo ottico, a seconda delle preferenze.

La tecnologia Surround Sound Expansion permette, inoltre, di godere di un’area di ascolto più ampia ed avere un effetto ancor più realistico. Si tratta di una soundbar molto conveniente dal punto di vista del prezzo e che è indicata come primo prodotto da acquistare, in vista anche di un ampliamento dell’impianto grazie alla possibilità di abbinare altri altoparlanti Samsung.

La soundbar Samsung HW-K450 è in offerta su Amazon a 128.6 euro

Soundbar Samsung HW-N300/ZF

Samsung HW-N300/ZF

La HW-N300/ZF è una soundbar Samsung indicata come Amazon’s choice sul noto e-commerce. Molto minimal nel design, è la meno cara della gamma Samsung, ma riesce ad integrare caratteristiche notevoli nonostante il prezzo sia inferiore ai 100€.

Dotata di Bluetooth 4.2, questa soundbar ha a disposizione 2 canali di uscita audio e gode anche lei della tecnologia Surround Sound Expansion per un virtual surround più corposo e realistico.

Se avete una TV Samsung che supporta il collegamento Bluetooth, potrete collegare tranquillamente questa soundbar senza fili, ma in alternativa è possibile utilizzare il cavo ottico senza alcun problema.

Anche in questo caso è possibile utilizzare l’app Samsung Audio Remote per il controllo a distanza della soundbar, anche per lo streaming audio da altri dispositivi.

La soundbar Samsung HW-N300/ZF è in offerta su Amazon a 64 euro

Trovaprezzi propone la soundbar Samsung HW-N300/ZF a 90,18 euro

Soundbar Samsung HW-N400/ZF

soundbar Samsung HW-N400/ZF

La HW-N400/ZF è un’evoluzione del modello appena visto. Questa soundbar Samsung aumenta la potenza degli altoparlanti, portandola a 320 watt e mantenendo l’audio 2.1.

In aggiunta alla connessione Bluetooth e all’uscita ottica troviamo anche la porta HDMI per un collegamento ancor più immediato grazie alla porta ARC.

Il suono è ottimo e l’effetto surround è molto ben bilanciato tra bassi corposi e medi ben definiti. Il supporto all’app Samsung non manca, così come la possibilità di evolvere il proprio impianto con l’aggiunta di altoparlanti wireless.

La soundbar Samsung HW-N400/ZF è in offerta su Amazon a 128.6 euro

eBay propone la soundbar Samsung HW-N400/ZF a 120.0 euro

Trovaprezzi propone la soundbar Samsung HW-N400/ZF a 

Soundbar Samsung HW-Q60R/ZG

soundbar Samsung HW-Q60R/ZG

Se cercate una soundbar Samsung di fascia più alta, allora la vostra scelta dovrà ricadere necessariamente sulla HW-Q60R/ZF. Questa soundbar è stata progettata da Samsung insieme agli ingegneri di Harman Kardon, marchio che garantisce assoluta qualità nel campo dell’ingegneria del suono. E si sente.

Dotata di audio 5.1 e 360 watt di potenza, questa soundbar supporta Dolby Digital 5.1 e DTS 5.1, per un effetto di surround virtuale ancor più coinvolgente. A migliorare la resa sonora ci pensa Samsung Acoustic Beam, la tecnologia sviluppata dal produttore coreano che mixa l’audio e lo rende ancor più realistico.

Con l’Adaptive Sound, invece, Samsung ha centrato l’obiettivo di rendere l’audio bilanciato in ogni scena: dai dialoghi alle esplosioni, infatti, il suono sarà pulito e la soundbar adatterà il volume sulla base della scena.

Non manca il Bluetooth e la porta HDMI, che in questo modello supporta l’HDR10, ovviamente solo se supportato anche dal televisore.

Una soundbar Samsung tra le più consigliate, questa HW-Q60R/ZF, che vi permette di avere un prodotto top di gamma a meno di 350€.

La soundbar Samsung HW-Q60R/ZG è in offerta su Amazon a 238.28 euro

Trovaprezzi propone la soundbar SamsungHW-Q60R/ZG a 

Soundbar Samsung HW-Q70R/ZG

soundbar Samsung HW-Q70R/ZG

Anche in questo caso si tratta di un upgrade del modello precedente. L’evoluzione principale sulla HW-Q70R/ZG è sicuramente il numero di canali, con l’audio che passa a 3.1.2 canali e il supporto a Dolby Atmos e DTS:X, le due tecnologie audio multicanale più avanzate.

La potenza passa a 330 W, e anche su questa soundbar Samsung troviamo Harman Kardon, che è intervenuto sulla progettazione del prodotto insieme a Samsung.

Presenti le tecnologie Adaptive Sound e Samsung Acoustic Beam, così come il supporto all’HDR10. Una soundbar di un altro livello, destinata agli appassionati di cinema.

La soundbar Samsung HW-Q70R/ZG è in offerta su Amazon a 292.33 euro

Trovaprezzi propone la soundbar SamsungHW-Q70R/ZG a 378,61 euro

Soundbar Sony

soundbar sony

Passiamo adesso a esaminare le soundbar Sony, tra i migliori prodotti presenti sul mercato per qualità costruttiva e resa audio ben al di sopra della media.

Si tratta di soundbar molto ben costruite, e alcune di queste supportano anche l’ultimo standard Dolby Atmos e DTS:X per un virtual surround ancor più corposo e coinvolgente.

Soundbar Sony HT-CT390

soundbar sony ht-ct390

Questa soundbar è perfetta per chi ha un budget ridotto da destinare ma cerca un’esperienza audio migliore rispetto ai diffusori della propria TV. L’audio supportato è a 2.1 canali, con driver ben bilanciati per tutte le frequenze e bassi corposi emessi da un subwoofer esterno.

La tecnologia S-Force Front Surround è stata implementata da Sony per simulare le interpretazioni delle fonti audio del cervello e restituire un audio 3D più realistico e accurato.

Presente la porta HDMI per il collegamento via ARC, mentre non manca il Bluetooth. Il plus è rappresentato dall’NFC, un protocollo che permette la configurazione istantanea della soundbar e il collegamento con i dispositivi che supportano questa tecnologia.

La soundbar Sony HT-CT390 è in offerta su Amazon a 179 euro

Soundbar Sony HT-XF9000

soundbar Sony HT-XF9000

Questa è una delle migliori soundbar Sony presenti sul mercato. Il plus non è la compatibilità al Dolby Atmos o al DTS:X, ultime tecnologie di supporto audio multicanale, ma il vertical surround, ovvero la possibilità di avere un effetto surround tridimensionale.

Questa caratteristica della Sony HT-XF9000 è resa possibile dal Digital Signal Processing che permette inoltre di convertire il suono in audio surround.

I collegamenti avvengono via Bluetooth, Wifi ed NFC, ma anche attraverso la porta HDMI ARC. Non manca, infine, il supporto a HDR10, 4k e Dolby Vision.

La soundbar Sony HT-XF9000 è in offerta su Amazon a 485.63 euro

Trovaprezzi propone la soundbar Sony HT-XF9000 a 

Soundbar Bose

soundbar bose

Esaminiamo adesso le soundbar Bose, prodotti di sicura affidabilità visto l’impegno di oltre 50 anni del marchio statunitense nel campo delle apparecchiature audio.

Le soundbar Bose sono reperibili sul mercato ad un prezzo leggermente sopra la media, ma il costo è giustificato dalla qualità impiegata nei prodotti e nella loro resa sonora.

Vediamo insieme quali sono le migliori soundbar Bose presenti sul mercato.

Soundbar Bose 700

soundbar bose 700

La soundbar Bose 700 integra perfettamente un design raffinato e minimale ad un suono vibrante e chiaro. Si tratta del prodotto di punte del brand statunitense, che integra gli assistenti vocali Google Home e Alexa e che può essere quindi controllato con i comandi vocali.

La tecnologia Adaptiq consente di calibrare l’audio a seconda della scena, e con la tecnologia Bose SympleSinc è possibile riprodurre contemporaneamente l’audio dalla soundbar e da una cuffia Bose, per avere due controlli del volume indipendenti.

Il Bluetooth è presente, così come il WiFi, e non manca neanche la possibilità di controllare la Soundbar 700 dall’applicazione Bose Music per avere un’esperienza di ascolto personalizzata. Bose consente anche di avere un telecomando universale per controllare anche la TV, oltre la soundbar.

Troviamo il supporto anche all’HDMI ARC e ad AirPlay 2, che farà felici i possessori di iPhone e iPad.

Questa soundbar è assolutamente consigliata per chi cerca un prodotto di ottima qualità, ha un buon budget a disposizione e pensa di creare un impianto surround del tutto valido, grazie anche alla possibilità di aggiungere subwoofer e altoparlanti, tutto senza fili.

La soundbar Bose 700 è in offerta su Amazon a 672 euro

Trovaprezzi propone la Bose Soundbar 700 a 672,00 euro

Soundbar Bose Solo 5

soundbar bose solo 5

La soundbar Bose Solo 5 è la perfetta all-in-one per chi cerca un prodotto unico capace di massima resa. Questa soundbar supporta il Bluetooth per lo streaming musicale, mentre in confezione è presente anche il cavo ottico digitale per la connessione alla TV.

La Bose Solo 5 riesce a produrre un suono corposo ma ben bilanciato, grazie anche alla tecnologia che riconosce i dialoghi e li rende più nitidi rispetto ad altre scene.

Anche in questo caso Bose fornisce il telecomando universale per poter controllare sia la soundbar che la TV, ma il nostro consiglio è sempre quello di utilizzare l’app Bose Music.

La soundbar Bose Solo 5 è in offerta su Amazon a 322 euro

Trovaprezzi propone la Bose Solo 5 a 229,00 euro

Soundbar LG

soundbar lg

LG non è solo attiva nella produzione di smart TV molto belle e dall’ottima qualità. Il marchio coreano produce anche ottime soundbar LG adatte alle più svariate esigenze.

Si tratta di prodotti molto ben fatti che coniugano il design innovativo con una qualità audio ben sopra la media, soprattutto per i prodotti di fascia più alta.

Vediamo quali sono le migliori soundbar LG che è possibile acquistare.

Soundbar LG SK10Y

soundbar lg sk10y

La SK10Y è un’ottima soundbar LG che è stata costruita insieme a Meridian, il marchio inglese specializzata nell’audio ad alta definizione.

L’audio è a 5.1.2 canali e 500 W di potenza, mentre il supporto è garantito per Dolby Atmos, Dolby Digital Plus, Dolby Digital, Dolby TrueHD e DTS Digital Surround.

Dotata di Chromecast integrato, questa soundbar supporta i comandi vocali mandati a Google Home, mentre riproduce senza problemi anche file audio con qualità fino a 192 kHz e 24 bit.

Si tratta di una soundbar completa e assolutamente indicata per l’utilizzo casalingo, se volete un impianto surround affidabile e dalla resa sicura, che può essere integrato anche con degli altoparlanti wifi LG o il subwoofer.

La soundbar LG SK10Y è in offerta su Amazon a 598 euro

Soundbar LG SK4D

soundbar LG SK4D

Altra ottima soundbar LG è la SK4D, una soundbar con audio a 4.1 canali che supporta Dolby Digital Plus e DTS. Anche qui troviamo il supporto all’audio in alta definizione a 24 bit e 192 kHz di frequenza, e anche l’Adaptive Sound Control che regola il suono in base alla scena.

Non mancano i supporti alle tecnologie Bluetooth e Wifi, oltre che al controllo remoto via app. Presente anche una funzione chiamata Pass Through 4K che permette di visualizzare la scena in 4K tramite collegamento via cavo alla TV.

Questa soundbar è sicuramente consigliata per chi cerca un prodotto top di gamma ad un prezzo più basso, risparmiando qualcosa sul budget.

La soundbar LG SK4D è in offerta su Amazon a 166.65 euro

Trovaprezzi propone la LG SK4D a 149,00 euro

Soundbar Yamaha

soundbar yamaha

Yamaha è sinonimo di eccellenza nel campo dell’amplificazione audio. Il produttore giapponese è riconosciuto a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti, dagli strumenti musicali alle attrezzature audio.

E non fanno eccezione neanche le soundbar Yamaha, sviluppate con le ultime novità tecnologiche che sanno andare in contro alle diverse esigenze degli utenti, con prodotti ottimi in ogni fascia di prezzo.

Ecco le migliori soundbar Yamaha con i loro pregi e difetti.

Soundbar Yamaha Yas-105

soundbar yamaha yas 105

La YAS-105 è una soundbar Yamaha dalle ottime prestazioni e caratteristiche. 130 watt di potenza per un audio chiaro e pulito, insieme alla tecnologia proprietaria Air Surround Extreme che garantisce un virtual surround unico nel suo genere.

I subwoofer sono due, a doppio driver, inseriti nel cabinet: la loro progettazione permette di avere bassi profondi anche senza un sub esterno, grazie anche alla porta Bass Reflex che permette un equilibrio tra bassi corposi e volume generale.

Presenti Bluetooth e wifi per lo streaming senza fili, è disponibile anche il supporto alla tecnologia aptX per una riproduzione musicale fedele ad alta qualità.

La connessione avviene o via Bluetooth o con il cavo ottico, mentre è possibile controllare la soundbar con l’app Yamaha Home Theatre Controller per una maggior comodità.

La soundbar Yamaha Yas-105 è in offerta su Amazon a 152.99 euro

Soundbar Yamaha MusicCast Bar 400

soundbar yamaha musiccast bar 400

L’esperienza di home cinema viene migliorata ancor di più dalla MusicCast Bar 400, una soundbar Yamaha che supporta il surround DTS Virtual:X, per un suono più chiaro e avvolgente.

Il surround diviene così 3D e si abbina alla modalità Clear Voice che rende i dialoghi più nitidi e facili da ascoltare. La MusicCast integra anche Alexa ed il supporto al controllo vocale dell’assistente di Amazon, mentre le altre opzioni di connessione prevedono l’utilizzo del Bluetooth e dell’HDMI.

Presente anche la tecnologia MusicCast multi-room, che permette di mandare in streaming file audio anche in altre stanze, se integrate gli altoparlanti Yamaha nel vostro impianto.

Parliamo di un prodotto assolutamente premium, che non vi farà rimpiangere l’extra budget che deciderete di destinare per l’acquisto.

La soundbar Yamaha MusicCast Bar 400 è in offerta su Amazon a 455 euro

Trovaprezzi propone la Yamaha MusicCast Bar 400 a 455,00 euro

Soundbar Philips

Soundbar Philips

Anche Philips è entrato nel mercato delle soundbar con prodotti di basso prezzo ma buoni sotto diversi punti di vista. Le soundbar Philips riescono a riprodurre un audio molto profondo nonostante siano davvero compatte e ben costruite.

Si tratta di prodotti perlopiù entry level, destinati a stanze non troppo grandi che però riescono ad appagarvi durante la visione di un film o durante una sessione di gioco.

Vediamo insieme le migliori soundbar Philips.

Soundbar Philips HTL1190

soundbar philips htl1190

La soundbar Philips HTL1190 è un dispositivo compatto che riesce a condensare un audio a 5.1 canali in dimensioni ridotte e molto compatte. Dotata di ingresso ottico, è possibile collegare i propri dispositivi anche via Bluetooth per un comodo streaming senza fili.

Il supporto è alla tecnologia Dolby Digital, che permette un virtual surround molto deciso nonostante il cabinet di piccole dimensioni.

Questa soundbar è ottima visto il suo prezzo: meno di 100€ per un dispositivo da 40 watt e che permette di evolvere l’audio della propria TV.

La soundbar Philips HTL1190 è in offerta su Amazon a 99.99 euro

Soundbar Philips HTL3310/10

soundbar philips htl3310/10

La soundbar Philips HTL3310/10 è un prodotto di livello superiore rispetto a quello appena visto. A questa soundbar viene associato un subwoofer senza fili da 160 watt complessivi di potenza, per dei bassi più profondi e corposi.

L’audio è un 2.1, con due canali e driver a bassa frequenza, mentre dal punto di vista delle porte è presente anche l’HDMI ARC oltre all’ingresso digitale ottico.

In confezione viene fornito anche il telecomando e il supporto per il montaggio a parete, comodo se non vorrete poggiare la soundbar sul mobile della TV.

La soundbar Philips HTL3310/10 è in offerta su Amazon a 189 euro

Trovaprezzi propone la soundbar Philips HTL3310/10 a 149,00 euro

Scopri le nostre guide per creare un sistema di Home Entertainment ad hoc, con le migliori TV, i migliori monitor e le offerte sulle console: