Sono ormai settimane che ci imbattiamo in continue indiscrezioni a riguardo del prossimo Redmi K40 e sembrerebbe proprio essere arrivato il momento. Recentemente, un noto blogger attraverso il social cinese Weibo ha affermato che Redmi potrebbe annunciare il suo nuovo smartphone non appena Mediatek presenterà il suo SoC, ossia il prossimo 20 gennaio. Se ciò fosse confermato, il prossimo device Redmi dovrebbe arrivare alla fine di questo mese.

Redmi K40 sarà equipaggiato con un nuovo processore Mediatek?

MediaTek ha dichiarato in precedenza che rilascerà una nuova generazione di chip di punta equipaggiati con chip 5G e costruiti con un processo produttivo a 5 nm prima del Festival di Primavera. Attualmente, il chip di fascia alta di casa MediaTek è rappresentato dal Dimensity 1000+. Quindi ci sono tutte le ragioni per pensare che la nuova generazione MediaTek possa essere probabilmente chiamata Dimensity 2000.

Tuttavia, è ancora incerto se il Redmi K40 utilizzerà i chip della serie Dimensity 2000, perché anche il processore MediaTek MT6893 sarebbe in arrivo e quest’ultimo utilizza invece un processo a 6 nm. Tornando all’annuncio del nuovo processore Mediatek, dai primi test, quest’ultimo avrebbe addirittura superato la soluzione premium offerta da Qualcomm nel corso del 2020, come dimostrato dai test di GeekBench prima e di AnTuTu poi.

Render Redmi K40

Il MediaTek MT6893 sarebbe invece caratterizzato dalla presenza di una CPU Cortex-A78 a quattro core, con frequenza massima a 3,0 GHz, assiema a quattro core A55 ad alta efficienza energetica e ad una GPU Mali-G77 MC9. Si tratterebbe di un processore destinato proprio ai device di fascia più alta ma non ai veri top di gamma, motivo per cui è lecito pensare che Redmi possa sceglier questa opzione per il suo prossimo device.

Fonte:GIZCHINA.COM