Redmi continua a mettere a segno colpi e lancia oggi la nuova gamma di smartphone Redmi 10X 5G. Della serie fanno parte il Redmi 10X 5G, il Redmi 10X Pro 5G nonché il Redmi 10X 4G che è nient’altro che il Redmi Note 9 rinominato per il mercato cinese.

Redmi 10X 5G / 10X Pro 5G / 10X 4G

Un maggio molto interessante per il brand nato dalle menti di Xiaomi, dato che oggi Redmi si affaccia sul mercato con dei nuovi terminali alquanto interessanti, soprattutto dal punto di vista del prezzo.
La nuova gamma è rappresentata innanzitutto dal Redmi 10X 5G e dal Redmi 10X 5G Pro, dotati di un display AMOLED da 6,57 pollici con risoluzione FHD + con notch a goccia che va ad ospitare la selfie camera da 16 MP per la variante standard e da 20 MP per il fratello maggiore Pro. Per quanto riguarda il touch i nuovi telefoni di Redmi hanno un pannello con una frequenza di campionamento a 180Hz.

Sia su 10X 5G che sul 10X Pro l’obiettivo principale è da 48 MP, ma il 10X arriva con una configurazione tripla da 48+8+5 MP, mentre il modello Pro con quattro cam 48+8+8+5 MP, aggiungendo un teleobiettivo al modulo. Il 10X Pro vanta anche uno zoom ottico 3x.

Passando al motore portante, è il chipset MediaTek Dimensity 820 a far funzionare sia il Redmi 10X 5G (associato a 6/8 GB di RAM) che il Redmi 10X Pro (8 GB di RAM), mentre per lo storage interno si varia dai 64 GB a 256 GB.

Android 10 con MIUI 12 è preinstallato sui due terminali, che sono dotati di batterie da 4.520 mAh con ricarica rapida 22,5W su 10X 5G e 33W su 10X Pro 5G. Presenti sul dispositivo anche il jack per le cuffie e il grado di protezione IP53, tuttavia il modello Pro vanta anche il NFC.

La gamma, come abbiamo detto come poche righe più sopra, comprende anche il Redmi 10X 4G, dotato di una batteria da 5.020 mAh con ricarica 18W e il processore Helio G85 di MediaTek, visto a bordo del Redmi Note 9. Questo terminale, non provvisto della connettività di quinta generazione, presenta un modulo con quattro obiettivi posteriori da 48+8+2+2 MP (il sensore per la profondità sostituisce il teleobiettivo e una selfie camera da 13 MP.

In vendita dal 1 giugno in Cina, il Redmi 10X 5G parte da un prezzo di 205€ per il modello 6/64 GB di spazio di archiviazione, fino a raggiungere i 307€ per quello da 8/256 GB di storage interno.

Prezzo un po’ più alto per il Redmi 10X Pro 5G, disponibile dal 5 giugno: le due versioni disponibili sono da 8/128 GB al costo di 295€ e 8/256 GB a 333€.

Per chi volesse spendere il meno possibile, dovrà optare per il Redmi 10X 4G che si potrà mettere in tasca con solo 128€ per la variante di base da 4/128 GB.

Fonte:gsmarena