"Un nuovo smartphone equipaggiato con Snapdragon 800 sarà lanciato la prossima settimana al CES – ecco qui una prima immagine": così recita il breve testo postato da Qualcomm su Twitter, corredato da un’immagine inequivocabile. I pulsanti, la finitura del guscio posteriore, tutto fa pensare che si tratti di un LG. In particolare del non ancora annunciato ma già molto chiacchierato G Flex 2.

 

L'immagine postata da Qualcomm
L'immagine postata da Qualcomm

 

A new #Snapdragon 800 powered smartphone is launching next week at @intlCES – here’s a first look. pic.twitter.com/6Sx8wQQsdE

— Qualcomm (@Qualcomm) 29 Dicembre 2014

Vale la pena spendere qualche riflessione sulle parole scelte da Qualcomm: il riferimento alla serie 800 di Snapdragon potrebbe significare sia che il Flex 2 monterà un "vecchio" 801 o 805 (che restano pur sempre tra i migliori SoC in circolazione), o in senso lato che adotterà un processore di quella linea. Non è escluso che il Flex effettui il passaggio allo Snapdragon 810, anche se non sarebbe una autentica priorità: sono altre le carte che lo smartphone LG potrebbe giocare per convincere i potenziali acquirenti.

Innanzi tutto la forma esclusiva e peculiare del prodotto, garantita dall'adozione di uno schermo curvo OLED su base plastica. Fatta eccezione per il Samsung Galaxy Note Edge, è l'unico prodotto del genere in commercio, e i rumors dicono che la seconda versione dovrebbe garantire maggiore risoluzione e maggiore compattezza complessiva per il terminale. Inoltre, tra le altre qualità già vantate dal Flex originale c'è un rivestimento posteriore di uno speciale polimero in grado di "auto-riparare" piccoli graffi e abrasioni: la versione 2 dovrebbe integrare l'evoluzione dello stesso materiale, capace di aumentare l'efficacia della soluzione.

C'è infine un dettaglio da non trascurare: nelle immagini fatte circolare da Asus la scorsa settimana si vedeva proprio un terminale con pulsanti posteriori simili a quelli adottati tradizionalmente da LG a partire dal G2. Potrebbe esserci qualche sorpresa a Las Vegas, quindi, sebbene resti probabile che LG abbia comunque il Flex 2 pronto da mostrare.

 

Il nuovo Zenfone
Il nuovo Zenfone