Siamo nel 2020 eppure i modelli di iPad ancora non godono dell’app della calcolatrice a livello di sistema. Sembra proprio che l’azienda si rifiuti di inserire tale feature e ci si chiede il perché, considerando che oramai i tablet del colosso di Cupertino – soprattutto nella declinazione “Pro” – sono potentissimi strumenti di lavoro capaci di far girare programmi desktop come Safari o software professionali di video editing e foto editing (Photoshop e Lightroom in primis).

iPad senza calcolatrice: la spiegazione di Craig Federighi

Durante l’ultimo video di Marques Brownlee in videoconferenza con Craig Federighi, dirigente Apple che ha svelato iPadOS 14 durante il WWDC 2020, il noto YouTuber ha posto la fatidica  domanda che i fan di tutto il mondo si chiedono da anni: “Perché iPad non ha una calcolatrice?

In un video pubblicato lo scorso venerdì, il dirigente ha spiegato le motivazioni dietro l’assenza dell’app Meteo a bordo del tablet della casa. Ricollegandosi a ciò, il VP Senior Engineer del software di Apple ha fornito le ragioni dietro l’assenza delle suddette app nel corso del Q&A con MKBHD.

In poche parole: dov’è finita l’app Calcolatrice per iPad? Torniamo indietro nel tempo. Steve Jobs ha eliminato la calcolatrice del tablet originale perché era scadente; altro non era infatti, che una versione allargata di quella per iPhone.

Ma ciò non spiega come mai negli anni la società dalle mille risorse ed idee, non sia riuscita a realizzare una versione idonea idonea. La risposta di Federighi a tutto ciò è stata la seguente:

Ci sono alcune cose che non abbiamo fatto (come l’app per il Meteo o per la calcolatrice) perché vorremmo realizzare qualcosa di veramente eccezionale a riguardo. Vogliamo farlo quando avremo le risorse per far realmente bene un qualcosa. Onestamente ad oggi, non ci siamo riusciti…

Quindi, il motivo per il quale non è presente la calcolatrice risiede nel fatto che al momento non vi sono ancora gli elementi per realizzare un software degno di nota.

Questa dichiarazione fornita da Federighi non chiude le porte ad una probabile – e futura – integrazione con un’app di sistema relativa ad un software per il calcolo matematico. D’altronde, il VP ha aggiunto:

Quel giorno potrebbe presto arrivare, ma non esiste per caso ad oggi un’app di terze parti per iPad?

Circa la questione del Meteo invece, la spiegazione anche qui, è la medesima di quella vista per la calcolatrice.