Adobe aggiorna le sue app mobili Photoshop Express e Lightroom aggiungendo numerosi profili di correzione dell’obiettivo per il flagship di casa Huawei, il P40 Pro, e per una serie di dispositivi Apple.

Adobe: dite addio alla distorsione delle lenti

Per chi non conoscesse (chi?) Adobe Photoshop Express e Lightroom Mobile, specifichiamo che si tratta di app dedicate al fotoritocco e all’editing fotografico, derivanti direttamente dalli controparti desktop presenti da molti anni sul mercato. Di tanto in tanto, la casa produttrice estende il supporto per più dispositivi; adesso infatti, ha aggiunto il supporto al Huawei P40 Pro, a numerosi iPad e al nuovissimo iPhone SE (2020). Ma cosa cambia con il nuovo update?

In primis segnaliamo che i nuovi device mobili sono in grado di scattare immagini RAW, il ché significa che presentano una grande quantità di dati per effettuare una post-produzione precisa e in grado di corrispondere alle esigenze creative del fotografo/foto-amatore di turno.

Tuttavia quando noi facciamo una fotografia con una qualunque lente (avviene anche con quelle dedicate alle reflex o mirrorless, non preoccupatevi), si tende ad avere distorsioni e problemi di esposizione o aberrazione cromatica. Per fortuna, con pochi semplici passaggi, si possono risolveri il problema con strumenti di modifica su Photoshop Express e Lightroom, utilizzando i “profili di correzione dell’obiettivo”.

Sulla controparte desktop per intenderci, basta selezionare la marca della lente e il modello di riferimento. Ad esempio: Canon, 17-40 mm f/4 L. Con la medesima filosofia, adesso è possibile eseguire tale prassi anche sugli smartphone moderni. L’azienda ha infatti aggiunto il supporto a 9 dispositivi, uno Huawei e 8 Apple. Vediamoli insieme nell’elenco completo:

Huawei P40 Pro:

  • Fotocamera frontale (JPEG)
  • Telecamera principale posteriore (DNG + JPEG)
  • Teleobiettivo posteriore (DNG + JPEG)
  • Telecamera posteriore ampia (DNG + JPEG)

Apple iPad di sesta generazione:

  • Fotocamera posteriore (JPEG);

iPad 7a generazione:

  • Fotocamera posteriore (JPEG);

iPad Air di terza generazione:

  • Fotocamera posteriore (JPEG):

iPad Mini 5a generazione:

  • Fotocamera posteriore (JPEG);

iPhone SE 2020:

  • Fotocamera posteriore (DNG + JPEG + HEIC);

iPad Pro da 11 pollici di seconda generazione:

  • Fotocamera grandangolare (JPEG + HEIC);
  • Fotocamera principale (DNG + JPEG + HEIC);
  • Fotocamera frontale (JPEG + HEIC).

iPad Pro 12,9 pollici di quarta generazione:

  • Fotocamera grandangolare (JPEG + HEIC);
  • Fotocamera principale (DNG + JPEG + HEIC);
  • Fotocamera frontale (JPEG + HEIC);

iPod Touch 7a generazione:

  • Fotocamera posteriore (JPEG).
Fonte:XDA