Presto potremmo vedere sugli scaffali ben 6 nuovi dispositivi Huawei/Honor con sotto la scocca il processore Kirin 980.

Huawei/Honor: 6 modelli con Kirin 980

Anche se il Kirin 985 è già in programma per dare potenza all’Huawei Mate 30, non significa che ulteriori futuri device non monteranno il 980: infatti, secondo quanto twittato dal collega Mishaal Rahman di XDA Developers, ben 6 nuovi terminali di fascia alta avranno come motore pulsante proprio il chipset Kirin 980.

Come si deduce dal post su Twitter e dalle caratteristiche qui di seguito, non si tratterà solo di telefoni, ma anche di tablet. Gli unici modelli presenti che fanno pensare a degli smartphone sono quelli con sigla “SEA” e “YAL”: si tratta, in questo caso, di due device con diagonali da 6.26″ e 6.39″, entrambi con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) in 19.5:9.

  • RSN – 8,4″ 1600*2560 – 4200 mAh – Kamera unbekannt
  • SCM – 10,7″ 1600*2560 – 7500 mAh – 13 + 8 MP
  • SEA – 6,39″ 1600*2560 – 3500 mAh – 25 + 12,3 + 48 MP + TOF
  • VRD – 8,4″ 1600*2560 – 4200 mAh – 13 + 8 MP
  • YAL – 6,26″ 1080*2340 – 3750 mAh – 25 + 32 + 48 + 16 + 2 MP
  • YALZX – unbekannt – 4000 mAh – 32 + 48 + 16 + 2 MP

La lista contiene dati già noti, quali le dimensioni del display, la risoluzione , le dimensioni della batteria e i moduli della fotocamera – anche se non è sempre chiaro in che modo i sensori saranno distribuiti sui dispositivi.

I sei dispositivi descritti nel tweet – che andranno a colpire sicuramente gli utenti con un portafoglio più ricco – dovrebbero essere lanciati entro il 2019. Che in questo elenco vi siano anche i prossimi flaghip di casa Honor è molto probabile, dato che l’uscita dei due telefoni sul mercato internazionale è ormai imminente: Honor 20 e Honor 20 Pro dovrebbero essere lanciati il 21 maggio a Londra.

A confermare la nostra ipotesi, proprio il processore: entrambi i device dovrebbero essere equipaggiati con il SoC octa core Kirin 980, supportati (almeno in una edizione) da 6GB di RAM e 128GB di storage interno. Ricordiamo che il comparto fotografico principale di Honor 20 sarà costituito da 3 sensori, mentre la variante Pro presenterebbe quattro obiettivi sul posteriore.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Smartdroid