Dopo un 2015 complicato, il 2016 dovrebbe rappresentare l’anno del riscatto per HTC: l'azienda di Taiwan, un tempo sulla cresta dell'onda, ormai stenta un po' sia nell'indice di gradimento dei suoi prodotti sia nei volumi di vendita, e ora più che mai avebbe bisogno di uno smartphone con qualità eccezionali capace di catturare la fantasia e i desideri dei potenziali clienti.
La nuova linea varata con il One A9 è un primo passo in questa direzione: un tentativo di svecchiare un'estetica fattasi un po' ripetitiva in questi anni, dopo il grande successo del One M7, oltre ad alcune soluzioni hardware alternative ma che devono dimostrare la propria bontà.
Ma come va alla prova dei fatti il nuovo top HTC?
Leggi subito la scheda tecnica del dispositivo e il nostro test.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum