Con l’arrivo del nuovo flagship foldable di casa Samsung, il Galaxy Fold 2, in azienda si è iniziato a parlare di una variante “lite” da portar sul mercato per conquistare la grande massa; di fatto, il prezzo esoso (oltre 2000 €) del primo pieghevole dell’azienda, di certo non invoglia all’acquisto “mainstream”.

Galaxy Fold Lite: slittato al 2021?

Al momento si tratta di semplici rumor ed indiscrezioni, ma sembra che si facciano sempre più pressanti e frequenti all’interno del Web. Non è inverosimile attendere una versione Lite più economica del dispositivo, in quanto la compagnia è solita farlo dopo pochi mesi dal rilascio del modello premium senza compromessi (pensiamo al Galaxy Note 10 Lite o al Galaxy S10 Lite, per esempio, o al futuro Galaxy S20 Fan Edition).

Secondo un rapporto proveniente dalla Corea del Sud, Samsung avrebbe in programma di lanciare un Galaxy Fold Lite da “soli” 900 $ nel 2021. Tale indiscrezioni “uccide” però, la possibilità di veder il dispositivo presentato nel mese di luglio, come si ipotizzava da diverso tempo.

Un’altra proposta invece, prevedeva l’arrivo del device in concomitanza della presentazione degli altri prodotti durante l’evento Unpacked del 5 agosto. Invece adesso sembra essere tutto rinviato a data da destinarsi.

Ovviamente ci aspettiamo un prezzo ridotto anche a causa di una “riduzione” dell’hardware attualmente in corso. Sicuramente non vedremo il nuovissimo pannello UTG (già visto sul Galaxy Z Flip)  o un processore all’ultimo grido. Stesso discorso dicasi per le fotocamere interne e la componentistica in generale.

Tale ipotesi per il futuro non è da escludere, ma ammettiamo che ci sarebbe piaciuto veder tale smartphone in arrivo nel breve periodo sui mercati mondiali. Samsung sembra essere concentrata sullo sviluppo dei pieghevoli con diversi form-factor. In attesa di maggiori notizie a riguardo, vi invitiamo a seguire con noi la conferenza (online) di Samsung del 5 agosto, dove faremo la conoscenza del Galaxy Fold 2, delle Galaxy Bean, del Galaxy Watch 3 e della gamma 2020 del Galaxy Note. 

Fonte:SamMobile