I rumor circa l’arrivo del nuovo Samsung Galaxy Fold Lite si susseguono uno dopo l’altro. Proprio di recente un nuovo leaker, Max Weinbach, ha postato un tweet contenente nuovi dettagli sul futuro pieghevole “economico” del colosso sudcoreano.

Weinbach: “Ho nuove informazioni sul Galaxy Lite”

Secondo quanto dichiarato dal tipster, sembra che il device in questione sia un pieghevole con un mix di elementi ereditati dai prodotti di casa Samsung del 2018, del 2019 e del 2020. Di fatto, stando a quanto si legge, lo smartphone sarà dotato di connettività 4G con all’interno una ROM da 256 GB.

In precedenza Weinbach aveva fornito i primi rumor circa un pieghevole Samsung da circa 1100 $ chiamato “Galaxy Fold e”; nei nuovi tweet invece, ha effettuato un cambio di rotta correggendo il nome con il quale si suppone che l’azienda voglia denominare il device.

Uno dei più grandi cambiamenti che vedremo rispetto al Fold è l’assenza della connettività 5G, nonostante la presenza a bordo del chipset di Qualcomm, lo Snapdragon 865 che di fatto integra all’interno un modem per la connettività ultra-rapida. Verosimilmente è lecito aspettarci che Samsung decida di eliminare la feature mediante software.

Un’altra novità che vedremo sarà sicuramente la presenza di uno schermo ausiliario sulla back cover dalle dimensioni contenute, molto più simili a quelle del Galaxy Z Flip che a quelle del Fold originale. Certa la presenza del pannello in plasticOLED, simile a quello visto sul pieghevole di prima generazione ma con miglioramenti volti a garantirne la robustezza e la flessibilità. Secondo diversi rumor, la scelta di utilizzare componenti prese dai prodotti “vecchi” potrebbe consentire lo smaltimento di componenti che Samsung deve smaltire ma che non può inserire a bordo del Fold 2.

Si prevede che il device sarà rilasciato entro la fine dell’anno corrente; considerando le ottime vendite del precedente modello, così come dello Z Flip, è chiaro l’elevato interesse dell’utenza nei confronti del settore dei foldable. Aspettiamoci un annuncio nel mese di luglio; per il Galaxy Fold 2 invece, bisognerà attendere la fine di agosto per la presentazione ufficiale in concomitanza con i Galaxy Note 20.

Fonte:Twitter Max Winebach