Epic Games ha appena raccolto 1 miliardo di dollari di round di finanziamento, inclusi 200 milioni da parte di Sony. Di fatto, lo sviluppatore del famoso gioco “Fortnite“, ha annunciato di aver ricevuto diversi soldi da parte di diverse realtà.

Epic Games riceve soldi anche da Sony

Per chi non lo sapesse, questo non è il primo investimento di Sony in Epic Games poiché la società giapponese aveva già investito verso l’azienda francese 250 milioni di dollari l’anno scorso.

La società di giochi rivela che con questo nuovo round di finanziamento, ora è la compagnia è valutata a 28,7 miliardi di dollari. Il capitale verrà utilizzato dall’azienda per costruire esperienze sociali nei popolari giochi di Fortnite e Rocket League.

L’ultimo finanziamento arriva mentre Epic Games e Apple stanno combattendo una battaglia legale a seguito degli sforzi della società di giochi per evitare di pagare una commissione del 30% sull’App Store, lanciando il proprio sistema di transizioni in-app. Dopo quella mossa, Apple ha bandito Fortnite dal suo App Store e sta anche cercando di difendersi dalle accuse di antitrust.

Epic Games ha accusato il colosso di Cupertino di intrappolare le persone nel suo mondo di dispositivi mobili e di raccogliere “commissioni fuori misura” sull’App Store che funge da unica fonte di contenuti digitali. D’altra parte, l’azienda ha ribattuto di non avere il monopolio quando si tratta di giochi digitali. Resta da vedere quale compagnia vince questa battaglia.

La società ha lanciato il suo videogioco battle-royal free-to-play “Fortnite” nel 2017 e da allora il videogame ha visto un enorme seguito tra i giovani giocatori. Ha più di 160 milioni di utenti che ci giocano da PC. Prima di questo round di finanziamento, la società aveva raccolto 3,4 miliardi di dollari in un vecchio investimento avuto lo scorso agosto.

Quali saranno le novità che il produttore introdurrà nei suoi giochi più popolari?

Fonte:Gizmochina