Redmagic 8 Pro: lo smartphone gaming bello e possibile

16 GB 512 GB 6000mAh 50MpX
Redmagic 8 Pro porta il nuovo Snapdragon 8 Gen 2 e la fotocamera sotto al display di seconda generazione in un corpo davvero bello, con display full-screen e batteria infinita.

Redmagic 8 Pro

Lo scorso anno Redmagic, brand dedicato agli smartphone per gaming di Nubia, a sua volta parte del gruppo ZTE, ci ha stupito con dei dispositivi molto validi che combinavano una potenza di calcolo superiore alla media con un design curato. Oggi l’azienda cinese ha compiuto un passo ulteriore, portando sul mercato global uno smartphone ancora più bello, con un display davvero full-screen e simmetrico capace di rendere l’esperienza di gioco, ma anche quella di visione di contenuti multimediali, ancora più coinvolgente. Lo abbiamo provato in anteprima per un paio di settimane, ed ecco come lo abbiamo trovato.

Design

Iniziamo a parlare proprio del design, che rende questo Redmagic 8 Pro diverso dagli altri smartphone che conosciamo e dagli altri gaming-phones. La forma è praticamente un parallelepipedo, con due facce piatte come i bordi in metallo, ed un display completamente full-screen che ricopre la quasi totalità della parte frontale, essendo i bordi ridotti al minimo. Apprezzabile anche la simmetria visibile (in realtà c’è una leggera differenza fra lo spessore dei bordi ma è praticamente impercettibile all’occhio), un aspetto che spesso abbiamo cercato negli smartphone ma che molto raramente abbiamo visto, e che qui porta i bordi sottilissimi su tutti e quattro i lati e non solo su due o tre come spesso accade.

Un device quindi diverso, a nostro giudizio bello ma – sappiamo – il bello è soggettivo mentre parametri come la simmetria sono assolutamente oggettivi.

All’interno della confezione troviamo poi un caricabatteria GaN da 65W che, come per gli altri modelli Redmagic, risulta compatibile con gli standard PD/PPS e che quindi può essere usato anche come caricatore unico per PC e altri dispositivi con porta USB-C; abbiamo naturalmente un cavo USB-C capace di sopportare livelli elevati di potenza, nel tradizionale colore rosso, e poi una cover in policarbonato trasparente e lo strumento estrattore della SIM.

Con un frame in metallo, dimensioni pari a 164×76,3×8,9mm e peso di 228 grammi, la parte frontale è, come dicevamo, completamente occupata dal display AMOLED da 6,8” con risoluzione FHD 2480×1116, rapporto 20:9, refresh fino a 120Hz, touch-rate di 960Hz e Gorilla Glass 5 a protezione. Il display, prodotto da BOE, ha sotto di sé il sensore d’impronta ottico di settima generazione (con supporto anche alla misurazione del battito cardiaco) e la nuova fotocamera UDC (under display camera) che migliora in qualità rispetto alla generazione dello scorso anno e supporta il face-unlock.

Redmagic 8 Pro Void Matte

Quasi impercettibile la capsula auricolare, ancora più nascosta nello spigolo superiore, mentre sulla parte posteriore abbiamo i tre sensori fotografici ed il flash, oltre ad alcuni loghi dell’azienda e alla parte dedicata all’illuminazione RGB tipica dei dispositivi gaming. Redmagic 8 Pro arriva in due versioni che si differenziano in design del retro: la versione Matte ha una colorazione opaca scura e una sabbiatura che lo rende gradevole al tocco, mentre la versione Void porta il classico design trasparente di Redmagic che lascia vedere – fra l’altro – la ventola di raffreddamento che si illumina quando è attiva.

Ai lati abbiamo: in alto un microfono per la cancellazione dei rumori, il jack audio da 3,5mm ed un altoparlante; a destra il tasto di accensione, lo slider per l’avvio della modalità gioco, un secondo microfono, una griglia per l’ingresso dell’aria di raffreddamento e i due trigger laterali, con frequenza di 520Hz; a sinistra il bilanciere del volume, e una griglia per l’uscita dell’aria di raffreddamento; in basso la porta USB-C, il microfono principale, l’altoparlante principale e lo slot per le due nano SIM.

Non solo la visuale del display ampio e su tutta la superficie dello smartphone dà una sensazione di maggiore immersione, ma la qualità del nuovo display risulta brillante e ben visibile in ogni condizione di luminosità. Apprezziamo poi la nuova fotocamera sotto al display, che riesce ad attraversare il pannello LCD lasciando un’area meno visibile di quanto non lo fosse quella della generazione precedente.

Molto buono anche l’audio, con due altoparlanti stereo sui due lati opposti, con amplificatori lineari e casse chiuse per arricchire ulteriormente i bassi; le frequenze risultano ben bilanciate e arricchite dal protocollo dinamico DTS-X oltre che dall’audio Snapdragon.

Redmagic 8 Pro audio

Caratteristiche

A parte il design e la nuova under-display camera, la maggior parte delle novità sono nascoste sotto al cofano, e portano il Redmagic 8 Pro ad un livello veramente alto. Per cominciare, il chipset è il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, un processore octa-core fino a 3,2GHz con processo produttivo a 4nm con grafica Adreno 740. Il nuovo chipset, poi, porta il supporto a nuove memorie ancora più veloci che spingono ancora più su il livello delle prestazioni. In particolare, abbiamo 12GB o 16GB di RAM LPDDR5X e 256GB o 512GB di memoria di archiviazione UFS 4.0.

Accanto al processore abbiamo poi il nuovo co-processore dedicato al gaming, il Red Core 2, che eleva ulteriormente le prestazioni durante i giochi, ed il co-processore grafico Magic GPU che abbiamo già incontrato nella serie 7. Il risultato di tutte queste novità sono prestazioni elevatissime, ma anche una riduzione del consumo energetico, argomento sempre caro ai power user degli smartphone di fascia alta.

Migliora anche il sistema di raffreddamento, arrivato alla versione ICE 11, che porta una camera di vapore a doppio strato di dimensioni maggiori rispetto alla precedente, riuscendo così anche a coprire l’intera superficie della batteria oltre che del processore. Sempre presente l’iconica ventola RGB, che aggiunge un ulteriore livello di raffreddamento facendo circolare l’aria attraverso le griglie presenti su entrambi i lati dello smartphone.

Sempre all’avanguardia anche le connettività: in Redmagic 8 Pro troviamo il pieno supporto alle reti 5G, al nuovissimo WiFi 7 (be) tri-band, sebbene ancora non siano in commercio i router adatti, quindi ci accontenteremo di connessioni WiFi 6/6E, al Bluetooth 5.3, e poi NFC, GPS dual-band con supporto a tutti i sistemi globali di localizzazione, e il pacchetto completo di sensori (luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e magnetometro). Presente anche il supporto all’uscita video via cavo attraverso la porta USB-C 3.1 oltre a Redmagic Studio, per il mirroring wireless a 120fps verso PC o TV.

Redmagic 8 Pro Void

Incredibile l’autonomia, che supera i due giorni di utilizzo medio e permette di superare la giornata anche ai giocatori più accaniti: il merito è della già citata gestione energetica ottimizzata ma anche della nuova batteria da 6000mAh, composta da due celle della capacità di 3000mAh ciascuna, che impiega veramente tanto a scaricarsi. Per la ricarica abbiamo poi il supporto alla ricarica rapida PD/PPS a 65W, e l’immancabile opzione per attivare in automatico la ventola di raffreddamento quando colleghiamo il caricabatteria.

Il sistema operativo è Android 13, qui con l’interfaccia Redmagic 6.0, che mantiene la stessa grafica stock che abbiamo apprezzato nelle versioni precedenti della UI Redmagic, e che aggiunge diversi widget per il controllo delle principlai funzionalità di gioco e di raffreddamento.

Ottima anche la vibrazione, che conferma un doppio motore lineare su asse X, che si è dimostrato fra i migliori feedback aptici che abbiamo provato.

Fotocamera

Anche la fotocamera fa un bel passo in avanti rispetto al comparto che abbiamo visto (e apprezzato) nella serie 7: qui troviamo un sensore principale Samsung GN5 da 50MP con dimensione 1/1,57″, pixel da 1µm e binning 4-in-1, apertura f/1.88, zoom digitale 10x e autofocus Dual-Pixel Pro PDAF, in grado di registrare video con stabilizzazione elettronica fino a 8K@30fps anche in HDR10; a questo si aggiungono un sensore ultra-grandangolare da 8MP e visione a 120°, con dimensione 1/4″, pixel da 1,12µm, apertura f/2.2 e focale di 13mm, ed un obiettivo macro da 2MP.

La under-display selfie-camera è invece una Omnivision da 16MP con dimensioni 1/2,8”, pixel da 1,12µm e apertura f/2.0 in grado di registrare video fino a 1080p@30fps.

Invariata l’interfaccia dell’app fotocamera, che mantiene le molteplici modalità di scatto della serie precedente, ma da un punto di vista qualitativo notiamo che la qualità delle immagini migliora, sia in condizioni di illuminazione ottimale che in modalità notturna. Il merito è sicuramente del sensore GN5 che ha dimensioni maggiori rispetto a quello adottato nella serie 7, ma anche del software di Redmagic che ci consegna foto con un minor quantitativo di rumore soprattutto in modalità notturna.

Migliorati anche i selfie, a dimostrazione che il lavoro in collaborazione con BOE – produttore del display – ha dato i suoi frutti migliorando la visione del sensore attraverso lo schermo.

Gaming

Migliora anche l’esperienza gaming, il vero focus della linea Redmagic, che porta un aggiornamento dello Spazio Gioco – sempre attivabile con lo slider rosso sul lato destro dello smartphone – e che adesso mostra Mora, la mascotte di Redmagic in una versione in realtà aumentata che diventa una sorta di assistente al gioco.

Rimane la possibilità di catturare e condividere facilmente screenshot dei giochi, oltre a note rapide per le strategie e le idee.

E naturalmente abbiamo i trigger laterali, che già abbiamo imparato ad apprezzare e usare nelle serie precedenti, che risultano particolarmente utili in giochi come Fortnight o Asphalt andando a migliorare il controllo e l’esperienza complessiva del gioco.

Redmagic 8 Pro gaming

Prezzo

RedMagic 8 Pro sarà disponibile al preordine a partire dal prossimo 2 febbraio sul sito redmagic.gg, e presto in arrivo sullo store ufficiale su Amazon. Il prezzo consigliato è di:

  • €649 per la versione Matte con 12+256GB di memoria;
  • €749 per la versione Void con 16+512GB di memoria.

Sicuramente apprezzabile lo sforzo di Redmagic che, in un periodo in cui tutti aumentano i prezzi, propone i suoi nuovi top di gamma a prezzi inferiori a quelli che furono nel 2022.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

voto della redazione come assegnamo i voti
9
Prestazioni
8.5
Imaging
9.5
Autonomia
8.5
Esperienza

Statistiche

Memoria RAM

16 GB
Redmagic 8 Pro
8 GB
Media di mercato

Archiviazione

512 GB
Redmagic 8 Pro
181 GB
Media di mercato

Batteria

6000 mAh
Redmagic 8 Pro
4616 mAh
Media di mercato

Scheda tecnica

Caratteristiche principali

Nome prodotto
RAM 16 GB
Storage 512 GB
Prezzo Base 649
Capacità della batteria (mAh) 6000
Risoluzione in Mpx 50
Diagonale Schermo
Jack audio
Pieghevole
SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2
Reti supportate 5G
Tipo di pannello dello schermo AMOLED
Sistema operativo Android
Versione SO 13

Caratteristiche fotocamera

Numero sensori 3
Apertura focale 1.88
Flash
Frame rate 60
Grandangolo
Massima risoluzione video 4320p
Messa a fuoco PDAF
Raw
Stabilizzatore
Tipo di zoom Digitale
Zoom, numero ingrandimenti 10
Numero sensori
Apertura focale 2.0
Massima risoluzione video 1080p

Altre caratteristiche

Ricarica wireless
Ricarica rapida
Resistente all'acqua
Infrarossi
NFC
Tipo di USB Type-C
Tipo di WIFI WiFi 7
Dual Sim
Altezza in mm 164
Larghezza in mm 76.3
Peso in grammi 228
Spessore in mm 8.9
Scheda memoria esterna ( max supportata)
GPU
PPI -> risoluzione schermo e presenta i naming FHD 4K etc
Protezione schermo Gorilla Glass 5
Refresh schermo 120Hz
Biometria Face-unlock Under display fingerprint

Caratteristiche minori

GPS
supporto eSim
Audio stereo
Luminosità 1300nits
Rapporto di aspetto 20:9
Accelerometro
Bussola
Giroscopio
Interfaccia utente Redmagin 6.0

ultime notizie

Link copiato negli appunti