Lenovo Watch S: display e tutti i dettagli

Il display del vostro smartwatch ha il ruolo fondamentale di permettervi di visualizzare le informazioni generate dal vostro device. La visibilità deve necessariamente adeguarsi alle condizioni di scarsa luminosità.

Un buon display, quello del Watch S, che garantisce una risoluzione molto buona in una cassa circolare rivestita con un buon materiale. La diagonale, insieme alle dimensioni, rende versatile questo prodotto, valido per situazioni anche diverse tra loro, dalla corsa fino all’utilizzo per più ore durante il giorno, grazie anche alla protezione Sapphire glass mirror.

LCD tradizionali e Sharp Memory rappresentano le tecnologie più utilizzate per la costruzione dei display degli smartwatch. A queste si affiancano i dispositivi OLED ed E-ink, insieme a tecnologie più recenti come gli AMOLED prodotti da Samsung o i MEMS di Qualcomm, tecnologie più evolute che fanno lavorare meno la batteria ma, al contempo, offrono delle risoluzioni migliori per i display dei wearable.

Specifiche tecniche: processore, memorie e impermeabilità

I chip montati sugli smartwatch si distinguono da quelli impiegati su altri device, come gli smartphone o i tablet. Il motivo risiede nel fatto che gli smartwatch sono dei dispositivi di piccoli dimensioni che devono garantire molta autonomia prima di essere ricaricati, e dunque i produttori devono adattare i prodotti a queste caratteristiche.

Il processore utilizzato da questo Watch S è notevole, scelto da Lenovo insieme al quantitativo notevole di RAM e allo storage a disposizione installati da Lenovo per un uso affidabile del device.
La cassa riesce a resistere a 5 ATM di pressione.
Valutare l’impermeabilità di uno smartwatch è importante, e di solito il livello di protezione IP67 va bene per molti dei dispositivi in commercio. Questa sigla indica la protezione da acqua e polvere fino a 1 metro di profondità per 30 minuti, mentre la sigla successiva, IP68, è per gli smartwatch che possono essere immersi fino a 30 metri per un’ora. La scelta, come al solito, dipende dall’utilizzo che farete del dispositivo.

Batteria e autonomia: tutti i dettagli

La batteria scelta da Lenovo per questo Watch S è sufficiente per un giorno di utilizzo grazie a una buona capacità. Dal punto di vista della ricarica, Lenovo ha pensato a un sistema con un sistema di ricarica standard, sistema molto diffuso negli smartwatch e risulta abbastanza pratico.
Un altro aspetto da dover analizzare prima di acquistare uno smartwatch è quello relativo alla durata della batteria. Difficile che uno smartphone duri meno di 24 ore, l’autonomia media dei dispositivi sul mercato varia da uno a due giorni. Per la ricarica, invece, c’è bisogno di circa tre ore di tempo ma non è da escludere che in certi casi con batterie più capaci ci voglia più tempo.

Connettività e sensori del Lenovo Watch S

Grazie al il Watch S può connettersi facilmente allo smartphone, può essere aggiornato ed è possibile scambiare dati e informazioni. Lenovo Watch S è compatibile con smartphone Android e iOS.
Componenti come i sensori rivestono un ruolo fondamentale in uno smartwatch, perché sono la fonte primaria da cui i dispositivi indossabili raccolgono i dati. Gli smartwatch oggi in commercio offrono diversi sensori, come quello per il battito cardiaco che consentono di monitorare situazioni di riposo o di attività fisica. Ognuno prevede l’installazione di applicazioni diverse, alcune fornite dalla casa madre, altre compatibili, scaricabili a discrezione dell’utilizzatore.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata
RAM
Memoria interna
Memoria esterna
Chipset
Protezione Sapphire glass mirror
Tipo di pannello
Diagonale 0,0"
Sistema Operativo
NFC
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth

Sensori

Accelerometro