Il nuovo iPad Mini 2021, presentato da Apple il 24 settembre 2021, è un tablet senza dubbio rivoluzionario per i suoi contenuti tecnologici relazionati alle dimensioni. Storicamente i tablet mini, anche di concorrenti come LenovoAmazon Fire, non hanno mai puntato molto su hardware potente bensì sul prezzo. L’iPad Mini di sesta generazione stravolge le regole e diventa di fatto una sorta di iPad Air in miniatura, più che la versione economica di un iPad.

ipad mini 2021

iPad Mini, dimensioni

Apple non avrebbe potuto far compiere questo salto all’iPad Mini senza un incremento delle dimensioni… dello schermo. Già, perché le misure dello chassis in alluminio si sono leggermente ridotte rispetto all’iPad Mini 5: nello specifico 195,4 x 134,8 x 6,3 mm contro i precedenti 203,2 x 134,8 x 6,1 mm; il peso adesso è di 293-297 grammi rispetto a 300,5-308,2 grammi. Mentre lo schermo LCD è diventato da 8,3 pollici; era da 7,9 pollici. In pratica è stato colmato quel gap tra un phablet di grandi dimensioni e un comune tablet da 10 pollici – per altro con linee razionali e squadrate. Questo apparente e piccolo incremento dimensionale del pannello incide sul quotidiano. Navigare online è più gradevole, la gestione mail è più efficiente, l’editing di testi è più facile, le app per il lavoro sono finalmente più usabili e infine i giochi su tablet sono una bomba. Sì, bisogna ammettere che come piattaforma da gioco portatile siamo di fronte all’eccellenza – ovviamente considerando i limiti del segmento. E poi ottima la decisione di supportare l’Apple Pencil di seconda generazione, il modello più sensibile per di più a ricarica magnetica wireless (basta appoggiarla sulla cornice lunga).

iPad Mini, caratteristiche

L’iPad Mini 2021 ha una scheda tecnica che non ha bisogno di interpretazioni poiché lascia comprendere immediatamente la qualità a disposizione. Prima di tutto il display Liquid Retina da 8,3 pollici ha una risoluzione di 2266 × 1488 pixel a 326 ppi, una resa cromatica di eccellenza grazie al gamut cromatico P3 – lo stesso degli iPad Air e Pro, e raggiunge i 500 nit di luminosità. Infine supporta la tecnologia True Tone che adatta luminosità e temperatura colore in relazione all’ambiente circostante. Lo schermo è abbastanza impressionante sia con le foto che video; bisogna davvero concedersi una prova di Apple TV+ o Disney Plus. E poi c’è la componente audio, che spesso viene snobbata soprattutto nei tablet piccoli. Ebbene, in questo caso sono stati integrati due altoparlanti stereo che grazie a un’architettura già impiegata sull’Air regalano profondità di bassi e buon ascolto.

Anche ad alto volume non distorcono. Ovviamente l’impiego degli auricolari Bluetooth è fortemente consigliato (c’è il Bluetooth 5.0) ma en plein air è uno spasso. Come dimenticare poi il cuore del sistema. Montando il chip Apple A15 Bionic con Neural Engine di fatto si ha lo stesso system-on-chip degli iPhone 13 Pro. La potenza di calcolo non manca e quando si procede con editing fotografico oppure video si sente. Ovviamente più si alza il livello degli interventi e più bisognerebbe disporre di uno schermo grande e magari anche la potenza di un iPad Pro. Si conferma poi la presenza del supporto Wi-Fi 6, che rappresenta davvero un notevole salto in avanti ma solo se si possiede un modem-router compatibile sennò non serve a nulla. E infine ottima la scelta di integrare la porta USB-C invece che la Lightning ormai prossima alla pensione. L’autonomia invece non cambia: tra le 9 e le 10 ore a seconda che si sfrutti la connessione mobile 5G (supporta e-SIM) o Wi-Fi; in verità bisogna calcolare qualcosa di meno se si gioca ai videogiochi. Lo sblocco del dispositivo avviene tramite Touch-ID, integrato direttamente sul tasto accensione.

iPad Mini, fotocamera e video

Un’altra peculiarità dell’iPad Mini 2021 è di aver compiuto un grande salto in avanti nel comparto fotografico. Ora, la fotocamera posteriore è davvero secondaria poiché malgrado il grandangolo da 12 Megapixel, il diaframma con apertura ƒ/1.8, il flash quad-LED e lo zoom 5x non scatta come uno smartphone di fascia media e i migliori in quella bassa, soprattutto in condizioni di bassa luminosità. Quel che conta davvero è la fotocamera frontale, sempre con grandangolo da 12 Megapixel ma con diaframma con apertura ƒ/2.4 e lo zoom 2x. Ecco, qui siamo di fronte a un perfetto strumento per video-chiamate con risoluzione HD (1080p) a 60 FPS. Per altro abbinato a una tecnologia di inquadratura automatica che permette di mettere a fuoco più soggetti. Difficile trovare sul mercato, senza svenarsi, un portatile che monti una webcam di tale qualità. Poi per quanto riguarda i video si possono realizzare con risoluzione massima 4K a 60 FPS. E sono davvero di impatto quelli in slow-motion con risoluzione HD (1080p) a 240 FPS.

A chi lo consigliamo

L’iPad Mini 2021 è un tablet ideale per chi sta sempre in movimento e desidera uno strumento potente per gestire in ogni luogo le proprie attività. Per un professionista l’unico limite è la dimensione dello schermo (non certo la potenza): si tratta pur sempre di un compromesso con la portabilità. Però per le video-call è perfetto e volendo potrebbe essere eletto come accessorio da abbinare a un portatile, magari un MacBook Air, perché no? Il gamer invece lo troverà una macchina fantastica per ogni contesto: da Call of Duty a Madden NFL o Dragon Raja. E poi è utile anche per lo streaming magari di Netflix o quello di Spotify. Quindi zero difetti? No di certo. Prima di tutto ha un prezzo decisamente alto perché si parte da 559 euro per la versione 64 GB Wi-Fi fino ad arrivare ai 729 euro della versione 256 GB Wi-Fi Cellular. In secondo luogo se lo spremete poi scalda poiché tutta la componentistica ovviamente è compressa, ma questo ovviamente era prevedibile. Tutto qui. Gran macchina.

iPad Mini, quale versione acquistare?

L’iPad Mini più venduto sarà sicuramente la versione Wi-Fi, mentre i professionisti e gli utenti molto in movimento potrebbero prediligere la versione con 5G. In tal senso dipende molto dalla modalità di impiego personale. Per quanto riguarda invece lo spazio di archiviazione i margini di manovra sono minimi: scegliere tra 64 GB e 256 GB è strettamente legato al tipo di impiego. Se si hanno necessità basic (navigazione, mail, qualche gioco, streaming e poco altro) va benissimo il 64 GB a patto di abbinarvi un abbonamento a iCloud da qualche euro al mese. Il 256 GB è un must per i professionisti, i “collezionisti” di app e i gamer. Però attenzione perché le configurazioni più care si avvicinano ai prezzi dell’iPad Air e fanno intravedere la possibilità di un iPad Pro. L’iPad Mini 2021 è disponibile nei colori grigio siderale, rosa, viola e galassia.

iPad Mini 64 GB Wi-Fi – 559 euro

iPad Mini 256 GB Wi-Fi – 729 euro

iPad Mini 256 GB Wi-Fi + Cellular – 729 euro

iPad Mini 256 GB Wi-Fi + Cellular – 899 euro

Acquista l’iPad Mini al minor prezzo:

  • è in offerta su Amazon a 514,00 euro
  • è in offerta su eBay a 84,90 euro
  • è in offerta su Trovaprezzi a

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Immagini Apple iPad mini 2021

Tutte

Dati tecnici

Supporta On the GO per le periferiche USB
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 64 GB
Memoria esterna
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
Chipset Apple Apple A15 Bionic (6 core)
Reti supportate
Pixel per Inch (ppi) 326
Luminosità in NITS (candele/mq) 500 NITS
Schermo pieghevole
Tipo di pannello LCD IPS
Diagonale 8,3"
Risoluzione 2266x1488
Sistema Operativo iPadOS 15
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth LE/EDR/A2DP
WiFi WiFi 6
USB Type-C v3.1
Bluetooth v5.0

Foto e video

Numero sensori 1
Grandangolo
1 1
Risoluzione massima
1 12Mpx
Frame rate (fps) 60
Apertura focale 2.4,,,,
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore
Numero sensori 1
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
1 12Mpx
Frame rate (fps) 60
Apertura focale (f)
1 1.8
Massima risoluzione video 2160p
Zoom
1 Digitale(5x)
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità