Xiaomi ha appena aggiornato il suo fitness tracker di punta: ora la Mi Band 5 migliora e sistema diversi bug. In più – finalmente – il conteggio dei passi è più preciso. Per chi non lo sapesse (chi?) la suddetta smartband è il punto di riferimento all’interno del mondo dei wearable. I precedenti modelli infatti, sono stati i dispositivi che hanno dato il “via” ufficiale al trend degli indossabili low-cost.

Xiaomi Mi Band 5: addio piccoli bug!

Nel 2020, l’azienda cinese ha annunciato la sua Mi Band 5: il prodotto è ricco di novità rispetto al modello del 2019, ma mantiene un design in linea con lo stile del brand, non stravolgendosi e rimanendo pressoché simile. L’ultimo update porta tanti piccoli aggiustamenti volti a migliorare l’esperienza d’uso degli utenti.

La nuova release del software è attualmente in fase di rollout in Cina e arriverà da noi nelle settimane a venire. Il firmware porta il numero di versione v1.0.2.54 e dal changelog possiamo notare quali siano i bug-fix di cui è dotato.

In più si nota che il tracking dei passi sarà ancora più preciso adesso. Questo comporta un grande miglioramento, anche in virtù del fatto che la natura intrinseca di questo (e di molti altri) gadget risiede proprio nelle sue funzionalità pensate per lo sport e per il fitness. L’update inoltre, fornirà dati sempre più veritieri in merito al consumo di calore, ai passi compiuti e al percorso fatto durante una camminata e/o corsa.

Al momento non ci è dato sapere se l’update riguarderà il solo modello dotato di modulo NFC o riguarderà anche la variante priva del chipset per i pagamenti smart. Ad ogni modo, vi basterà controllare all’interno dell’app Mi Fit, la presenza di un eventuale aggiornamento nei prossimi giorni. Vi terremo aggiornati.

Voi possedete la Mi Band 5? O avete un dispositivo facente parte di un altro brand?

Fonte:RPNA