La popolare app di benchmarking AnTuTu ha pubblicato la classifica dei 10 migliori smartphone Android con il miglior rendimento nel mese di marzo 2019, per i mercati globali.

AnTuTu: Top 10 smartphone Android marzo 2019

La lista del mese di febbraio era guidata da Samsung Galaxy S10 +, Honor V20 e Huawei Mate 20 X:  le prime tre posizioni del terzo mese dell’anno sono guidate da dispositivi supportati dal chip Snapdragon 855, seguiti da tre con Exynos 9820 SoC.

Xiaomi Mi 9, alimentato con Snapdragon 855, è in testa al gruppo con 371.423 punti. Il secondo posto spetta all’edizione Snapdragon 855 di Samsung Galaxy S10 che ha totalizzato 358.845, mentre Vivo iQOO Monster, anch’esso alimentato dallo stesso SoC, è al terzo posto con 356,004 punti.

Il modello Galaxy S10 + con Exynos 9820 è in quarta posizione con 332.118 punti, il Galaxy S10 sempre con lo stesso chip Exynos 9820 è piazzato in quinta posizione con 328.446 punti. Sesta posizione per il Galaxy S10e, anch’esso alimentato dallo stesso SoC.

Il Kirin 980 montato su Honor V20 occupa il settimo posto con 301,003, mentre lo smartphone Mate 20 X – anch’esso con lo stesso cuore pulsante – scende all’ottava posizione con un punteggio di 300,707. Il terzo telefono Kirin 980 – Huawei P30 Pro – entra nella classifica per la prima volta piazzandosi in nona posizione con un punteggio medio di benchmarking di 298.572.

L’ultimo telefono della top 10 è Xiaomi Mi MIX 3 con Snapdragon 845, dispositivo che ha totalizzato 296.972 punti. Siamo più che certi che nei prossimi mesi, il Mi MIX 3 verrà espulso dalla classifica: a beneficiarne saranno device più avanzati che sono alimentati dal più potente SoC che gira in circolazione, lo Snapdragon 855.

La classifica di AnTuTu è stata compilata attraverso i dati accumulati tra il 1 marzo e il 31 marzo testando almeno 1000 unità per modello: i punteggi dati a ciascun telefono non rappresentano il punteggio più alto, ma quello medio di benchmarking.

Fonte: Antutu