Dopo l’incidente avvenuto a bordo di un aereo australiano, arriva dal Brasile un nuovo caso di iPhone 4 che prende fuoco. Il fatto sarebbe accaduto lo scorso 24 Novembre.

iPhone 4 esploso
Secondo quanto riportato da un sito brasiliano, uno smartphone di Apple sarebbe espoloso a pochi centimetri dal volto del suo propietario che lo aveva messo in carica nel corso della notte sul suo comodino (abitudine sconsigliabile). Svegliato dalle scintille e dal fumo, l'uomo avrebbe tolto subito dalla presa di corrente il caricabatterie ed aperto la finestra per far uscire la densa coltre di fumo. L'uomo, fortunatamente, non ha riportato nessuna ferita. 
 
iPhone 4 esploso
Ovviamente si tratta di un caso isolato e non sono ancora note le cause che hanno portato alla combusione, cause su cui Apple dovrà sicuramente indagare. La società di Cupertino non ha finora commentato l'accaduto.
 
 
Segui Telefonino.net anche su Twitter e su Facebook