Twitter ripensa al modo in cui le immagini e i video vengono twittati e condivisi in tempo reale e lancia il primo di numerosi aggiornamenti per foto e video.

Twitter: le novità dell’app

Il social network fondato nel 2006 punta sulle foto per rilanciarsi e proporre ai suoi utenti un’esperienza più affascinante, in particolare modo per chi utilizza i dispositivi mobili. Per questo motivo le nuove funzioni della fotocamera miglioreranno le foto, il modo di twittare e vedere sulla piattaforma ciò che sta accadendo in tempo reale.

Con il nuovo aggiornamento, infatti, l’app di Twitter introduce un accesso veloce alla fotocamera dello smartphone: all’interno di essa si inserisce la possibilità di scorrere verso sinistra e far apparire la modalità videocamera. In questo modo, l’azienda permetterà di poter caricare una foto e twittarla subito: l’update, in buona sostanza, rende le foto e i video più grandi e coinvolgenti. A queste novità, Twitter ha inoltre aggiornato il layout delle conversazioni, sistema che le rende ancora più semplici e intuitive.

Oltre a questa nuova funzionalità, la fotocamera del telefono che ha effettuato il login alla piattaforma suggerirà hastag e posizione agli utenti che hanno attivato la geolocalizzazione.

Così diventa più facile twittare nelle conversazioni giuste e con le persone giuste. Se l’utente si trova in una situazione in cui vuole twittare e dispone della geolocalizzazione, l’opzione fotocamera suggerirà automaticamente hashtag e posizione. Questa nuova opzione sarà disponibile in concomitanza dei grandi eventi e dei giochi sportivi negli Stati Uniti e si estenderà successivamente.

Secondo Keith Coleman​, Vice Presidente di Consumer Product di Twitter, le persone che sono su Twitter vogliono innanzitutto vedere e parlare di ciò che accade nel mondo in tempo reale.

E’ facile condividere un’idea twittando ma lo vogliamo rendere ancora più semplice e far condividere agli utenti ciò che vedono con foto e video. Twitter vuole aiutare gli utenti a catturare ciò che vedono e condividerlo con l’audience giusta. Questo aggiornamento è un’evoluzione dei tweet in questa direzione.​

Come sappiamo, la presenza di altre piattaforme social, quali quelle capitanate da Mark Zuckerberg – Instagram, Facebook e Whatsapp – stanno minando gli introiti di Twitter: dalla fine di giugno del 2018 Twitter ha perso oltre un terzo del suo valore a Wall Street. Al social del cinguettio resta, in ogni caso, un ruolo fondamentale nella comunicazione politica, specialmente dopo lo scandalo Cambridge Analytica che ha spinto il team di Facebook a modificare il suo algoritmo.