Dopo il corposo aggiornamento di dicembre, Telegram torna con un importante update su tutte le piattaforme: una volta aggiornato alla versione 5.2, gli utenti dell’app di messaggistica avranno a disposizione cinque secondi per “annullare” la cancellazione di un messaggio dalla chat o dalla cronologia. 5 secondi per un ripensamento, quanto basta per ovviare a un errore, per dar fiato a un ripensamento o per evitare un problema.

Telegram 5.2: tutte le novità

Il nuovo aggiornamento del popolare servizio porta con sé diverse funzionalità, ma la più importante riguarda l’opportunità di ripescare le chat e la cronologia cancellate entro cinque secondi dopo averli eliminati: Telegram, con la versione 5.2, permette quindi agli utenti, attraverso il pulsante “Annulla”, di cambiare idea e riacquisire i dati. All’interno di un app focalizzata sulla possibilità di cancellare i contenuti inviati, una soluzione per tornare indietro nella propria scelta è una clausola di salvaguardia a favore del mittente del messaggio, il quale potrebbe aver cancellato qualcosa per errore e con 5 secondi di margine ha la possibilità di annullare tutto.

Il nuovo update di Telegram – app diventata celebre grazie alle opzioni di crittografia e alle funzionalità di privacy – consente ai gruppi di limitare tutti i membri a pubblicare contenuti specifici. Inoltre, cambiano le impostazioni dei gruppi che vengono aggregate per attivare la cronologia continua, rendere aperti i gruppi e determinare amministratori con concessioni strutturate.

A queste funzionalità si aggiunge, nell’update per mobile – ricordiamo che le versioni smartphone per Android e iOS passano alla release 5.2, mentre il client desktop per Windows e per macOS passa alla versione 1.5.8. -, la possibilità di ordinare i contatti per ultimo accesso o per nome: in questa versione è ora anche possibile avere una nuova anteprima e una nuova animazione associata al caricamento e al download del contenuto postato in chat.

Dal punto di vista del design di interfaccia, sussistono novità anche nella barra di ricerca per dispositivi iOS e nel tema scuro per Android. La versione su desktop avvia il supporto al download automatico di contenuti multimediali (musica e file), la scelta dei dispositivi di input e output per le telefonate Telegram e il pacchetto di emoji da usare nella chat.

Infine, l’aggiornamento aumenta anche il numero massimo dei membri di un gruppo che passa da 100.000 a 200.000: in fase di distribuzione attraverso i rispettivi store, l’update sarà disponibile per tutti gli utenti entro pochi giorni.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Slashgear