Il primo smartphone al mondo con schermo a scorrimento è stato ufficialmente presentato all’OPPO Future Technology Conference nel 2020 ed è diventato immediatamente un prodotto hot all’interno della telefonia mobile. Proprio nella giornata di ieri infatti, la società ha svelato ufficialmente OPPO X 2021 nel corso di un evento a porte chiuse a Milano, tuttavia, ancora non sembra essere intenzionata a portare la tecnologia in commercio; lecito aspettarla però entro la fine dell’anno. Successivamente, anche LG ha presentato un primo prototipo di device con schermo arrotolabile e adesso, arriva il primo prototipo di un terminale simile realizzato da Samsung. Attenzione però: quelli che vedrete sono solo dei concept render 3D basati su un brevetto emerso in rete. Non c’è garanzia che si tratti di un gadget reale, ergo calmate i bollori.

Samsung Rollable: iconico ma nel segno della tradizione

Nella giornata di ieri, i designer di LetsGoDigital hanno utilizzato il brevetto di telefono con schermo a scorrimento di Samsung per realizzare un concept phone in 3D. Il risultato ci lascia a bocca aperta, semplicemente.

Dai rendering possiamo vedere che lo smartphone con schermo a scorrimento di Samsung utilizza lo stesso design meccanico push-pull di OPPO e di LG. Questi brand usano tutti le caratteristiche degli schermi flessibili per arrotolare l’unità da un’estremità all’altra utilizzando il principio dello scorrimento ed estrar il suddetto quando necessario al fine di aumentarne le dimensioni.

Tuttavia, il render del telefono con schermo a scorrimento di Samsung ha una singola fotocamera frontale, al contrario di OPPO X 2021 e dell’LG Rollable. È molto probabile che questa possa venire utilizzata solo quando il pannello è chiuso su sé stesso. Quando lo schermo è completamente estratto infatti, la lente sembra essere bloccata.

Ad ogni modo, stiamo parlando di un rendering basato su un brevetto. Quindi sappiate che tutto ciò può rimanere solo nella fantasia e sulla carta dei designer, non vedendo mai la luce come prodotto fisico.

Al momento, lo scoglio maggiore è rappresentato dalla selfiecam; se questo problema non potrà essere risolto, difficilmente lo smartphone con schermo a scorrimento verrà prodotto in serie. Dopotutto, il ruolo della lente anteriore è attualmente insostituibile: al giorno d’oggi, chi potrebbe fare a meno di un selfie o delle videochiamate?

Fonte:LetsGoDigital