Sul database del benchmark AnTuTu ha fatto oggi apparizione l’atteso Samsung Galaxy Note 4, consentendo di ottenere alcune importanti informazioni in merito alle specifiche tecniche del device la cui presentazione dovrebbe avvenire nel corso di IFA 2014 in programma dal 5 al 10 settembre a Berlino.

Il phablet di Samsung dovrebbe giungere sul mercato in due varianti, a conferma di quanto emerso fino ad oggi. Il primo modello, nome in codice SM-N910C, sarebbe caratterizzato dalla presenza di un processore proprietario Exynos 5433 a otto core a 64-bit con architettura big.LITTLE (quattro core Cortex-A57 e quattro core Cortex A-53) e di una GPU ARM Mali-T760, mentre il secondo (SM-N910S) avrebbe un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 con GPU Adreno 420.

Secondo il database AnTuTu, entrambi i prodotti avranno Android 4.4.3 KitKat come sistema operativo, nonché un display Super AMOLED (da 5.7”) con risoluzione Quad HD 2560×1440, 3GB di RAM, 32GB di memoria interna, una fotocamera anteriore da 3.6 megapixel ed una posteriore da 16 megapixel, probabilmente realizzata da Sony.

Nello screenshot viene indicata una frequenza massima della CPU Exynos di 1.3GHz, ma tale valore potrebbe far riferimento alla singola unità a quattro core.

Secondo recenti rumors, il Samsung Galaxy Note 4 potrebbe essere reso disponibile in ulteriori due versioni, una con display “tradizionale” Super AMOLED da 5.7” QHD, l’altra con uno schermo YOUM OLED curvo su tre lati.

A questo punto non resta che attendere l’apertura di IFA 2014, evento nel corso del quale verranno tolti i veli alla quarta generazione del phablet di Samsung.

AnTuTu benchmark
AnTuTu benchmark