Una delle caratteristiche “uniche” del Galaxy Note di Samsung è sicuramente S Pen, il pennino capacitivo che utilizza la tecnologia sviluppata da Wacom.

Oltre alle tante funzionalità che già sfruttano la S Pen, Samsung sta pensando di introdurne nuove nelle prossime generazioni del phablet. Alcune sarebbero relative alla possibilità di sblocco del display tramite scrittura. A rivelarlo è un brevetto di Samsung, US 20140038557 A1.

Samsung S Pen

Attualmente è già possibile sbloccare il device tramite riconoscimento della firma dell’utente ma in futuro si potranno eseguire azioni scrivendo una nota direttamente nella schermata di blocco. Si potrà scrivere, ad esempio, “Chiama casa” per far chiamare direttamente un numero predefinito.Vederemo questa funzione nel prossimo Galaxy Note 4?