Il CEO di Realme sembra stuzzicare la fantasia dei fan pubblicando una foto che ritrae le custodie in pelle per il nuovo dispositivo di fascia media, il Realme 7 Pro. Inoltre, da una recente fuga di notizie, sembra che il sub-brand di OPPO possa annunciare più prodotti diversi nel mese di ottobre.

Realme: la cover della discordia

Uno dei dispositivi più attesi sembra essere il Realme 7 Pro SE, mentre gli altri gadget che gli utenti si aspettano di vedere sembra che saranno gli stessi annunciati in prima istanza durante IFA 2020, l’evento di tecnologia che si è svolto poche settimana fa nel cuore di Berlino.

Adesso, un nuovo tweet condiviso dal CEO di Realme India Madhav Sheth, ci mostra le custodie protettive in pelle del nuovo Realme Pro; alcuni ipotizzano addirittura che il dirigente della compagnia, in realtà, voglia indicare che il futuro Realme 7 Pro SE godrà di una back cover realizzata con il pregiato materiale. Non ci resta che attendere ancora poco tempo per scoprirlo.

Per quanto concerne il Realme 7 Pro SE, le voci di corridoio non ci segnalano nulla in merito alle ipotetiche specifiche tecniche; probabilmente, arriverà come una variante “lite” del Realme 7 Pro. In alcuni mercati, poi, sembra che questo modello venga indicato con il nome di Realme 7i. Il dispositivo dovrebbe giungere in commercio in due colorazioni (Fusion Blue e Fusion Green), mentre sotto la scocca, troverebbe posto un processore Snapdragon 662 di Qualcomm, abbinato a RAM di tipo LPPDR4x da 4 GB e memorie UFS 2.1 da 128 GB. Sembra inoltre, che ci sarà un’altra versione con 6 GB di RAM a bordo. Il prezzo di partenza invece, dovrebbe essere di circa 204 dollari.,

Lo schermo invece, pare che sia un’unità IPS LCD con risoluzione HD+ da 6,5 pollici e refresh rate da 90 Hz. Sul versante delle fotocamere invece, citiamo la frontale da 16 Mpx e il modulo posteriore con main camera da 64 Megapixel. Dulcis in fundo, la batteria dovrebbe essere da 5000 mAh e dovrebbe godere della fast charge da 18 W.

Fonte:Twitter Madza Sheth