Durante l’evento PwnFest tenutosi a Seul venerdì scorso, un gruppo di hacker è riuscito a crackare uno smartphone Google Pixel in un minuto circa. I Qihoo 360 (il nome della crew che ha compiuto l'exploit) hanno così vinto il primo premio del concorso messo in palio durante l'evento e hanno portato a casa i 120.000 dollari messi in palio.

Un membro di Qihoo 360 mostra la firma del gruppo
Un membro di Qihoo 360 mostra la firma del gruppo

Gli hacker hanno attaccato lo smartphone lanciando il Play Store e la versione Android di Chrome, prima di far apparire una pagina Web con la loro firma: «Pwned By 360 Alpha Team».

Durante lo stesso evento un gruppo cinese ha preso il controllo di un browser Safari su MacOS Sierra in 20 secondi,  ottenendo quindi  80.000 dollari di premio.
Nel corso dell'evento il team Qihoo 360 ha, inoltre, crackato Adobe Flash in soli 4 secondi con un semplice movimento di un dito. In totale, il gruppo Qihoo 360 ha intascato 520.000 dollari e il PwnFest di Seul non è ancora concluso.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum