Motorola ha fatto il suo ritorno nel segmento di punta lo scorso anno con il Motorola Edge +. Ora, il marchio sta preparando un nuovo flagship denominato “Motorola Edge S“, ma non è esattamente quello che ci aspettavamo. Il dispositivo includerà infatti il processore appena svelato da Qualcomm, lo Snapdragon 870 anziché lo Snapdragon 888 come si vociferava. Questo chipset può essere considerato uno “Snapdragon 865 Plus Pro” e, sebbene sia potente, in realtà pare essere ancora leggermente al di sotto della variante a 5 nm presentata nel dicembre dello scorso anno. Il motivo delle prestazioni “inferiori” potrebbe risiedere nel prezzo di  vendita del device stesso; Motorola Edge S (o Nio) approderà sul mercato il prossimo 26 gennaio 2021 ad un costo molto conveniente.

Motorola Edge S: potente, ma non troppo

Nelle scorse ore è trapelato un nuovo poster che conferma il design della fotocamera quadrupla presente nella back cover del dispositivo e conferma alcune delle varianti di colore disponibili all’acquisto (silver e blue). L’immagine è stata individuata da @ TechnoAnkit1 e sembra essere – a tutti gli effetti – una prima locandina promozionale del device. L’immagine assomiglia al telefono visto in alcuni scatti dal vivo pochi giorni fa. In più, il teaser poster dell’azienda segna anche la data di debutto: 26 gennaio 2021, ore 19:30 (ora locale in Cina), Pechino.

Come accennato in precedenza, la foto promozionale ci permette di godere di una prima vista del retro del device. Presente una configurazione Quad-Camera, in cui il modulo fotografico è composto da quattro sensori allineati all’interno di un quadrato fittizio. Abbiamo solo i fori per le ottiche e ciò rende il design del telefono più unico che raro. 

Nils Ahrensmeier, che ha pubblicato le immagini live del Motorola Nio un paio di settimane fa, ha rivelato che il telefono arriverà nelle colorazioni Sky e Beryl. Il poster di Edge S ha colori simili: probabilmente, la variante “Sky” sarà quella bianca e la “Beryl” invece, quella blu.

Si noti anche l’assenza di fingerprint fisico e questo fa pensare che la società lo abbia allocato sotto il pannello AMOLED o sul frame laterale destro, abbinato al pulsante per l’accensione e spegnimento del device stesso.

Il telefono disporrà di un display da 6,7 ​​pollici con una frequenza di aggiornamento di 105 Hz. Sotto la scocca, ci sarà la CPU Snapdragon 870 e sarà accoppiata ad un massimo di 12 GB di RAM e fino a 256 GB di spazio di archiviazione.

Fonte:Twitter TechnoAnkit1