Secondo uno studio condotto dalla società di advertising AdDuplex, il 94.5% degli smartphone dotati di sistema operativo Windows Phone sono oggi realizzati da Microsoft.

Tale percentuale è frutto della recente acquisizione di Nokia Devices and Services da parte dell’azienda di Redmond, rendendo di fatto Microsoft l’unico fornitore di smartphone con sistema operativo Windows Phone.

Tra gli altri brand, HTC detiene un market share del 3.7%, Samsung dell’1.1% e Huawei dello 0.7%.

AdDuplex

Il report, basato su dati raccolti da 4451 applicazioni presenti sul sistema operativo mobile di Microsoft dotate dell’SDK v.2 AdDuplex, evidenzia come i tre device più popolari siano il Nokia Lumia 520, che costituisce da solo il 30.9% del mercato Windows Phone, il Lumia 625 (7.2%) ed il Lumia 920 (6.5%).

I recenti modelli dotati di Windows Phone 8.1 nativo Lumia 630, Lumia 635 e Lumia 930 sono alle posizioni 13, 27 e 31 rispettivamente.

AdDuplex

Per quanto riguarda le versioni dell’OS, Windows Phone 8.1 è ora sull’11.9% degli smartphone, in crescita del 4.2% rispetto al valore registrato a giugno.

Windows Phone 8 è ancora sul 70.4% degli smartphone Windows Phone, in contrazione del 4.9%, mentre la versione 7 è inspiegabilmente cresciuta dal 17% al 17.7%, variazione a cui AdDuplex non sa darsi una spiegazione e probabilmente correlata all’anomalo comportamento in classifica del device Lumia 710.

AdDuplex

Il report rivela infine la prossima introduzione sul mercato di tre device dotati di sistema operativo Windows Phone: LG D635, smartphone di fascia media con schermo da 5” HD, HTC HTC6995LVW, presumibilmente il vociferato “HTC One M8 for Windows” ed il Microsoft RM-1038/RM-1039, riconducibile al prossimo Lumia 730 e dotato di display da 4.7” HD.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum