iPhone 11, con tutte le sue varianti, è atteso per l’inizio dell’autunno di quest’anno. Intanto però si inizia già a pensare a come saranno i prossimi melafonini, considerando che l’edizione di quest’anno cambierà, ma non così tanto. Stando al famoso analista Ming-Chi Kuo, che raramente sbaglia quando fa previsioni su Apple, la vera rivoluzione arriverà nel 2021 con il primo iPhone completamente full screen.

iPhone: si cambia nel 2021

Già a partire dal 2020, tuttavia, secondo l’analista finalmente i melafonini avranno un notch decisamente più piccolo rispetto a quello attuale. Infatti, sembra che Apple sarà pronta ad adottare un modulo per il Face ID parecchio meno ingombrante di quello attuale, permettendo così di ridurre la vistosa tacca, ormai superata da molti produttori di smartphone con soluzioni alternative come le fotocamere pop-up, rotanti o nascosti all’interno degli slider.

Nel 2021 però potrebbe esserci la vera rivoluzione: gli iPhone presentati sarebbero totalmente full screen, il notch rimarrebbe solamente un ricordo. Attenti però, Apple non ha nessuna intenzione di ricorrere a metodi alternativi per implmentare la fotocamere e il sistema 3D di riconoscimento facciale: semplicemente, probabilmente saranno pronte a sbarcare in commercio le prime tecnologie in grado di nascondere la camera anteriore sotto il display (senza alcun foro).

Inoltre, in questa occasione è anche possibile che il colosso di Cupertino decida di ripristinare il lettore d’impronte digitali sui suoi smartphone: a tal proposito, solo qualche giorno fa vi abbiamo raccontato della possibilità che un modello di iPhone economico, pensato per la Cina, arrivi a breve in commercio senza Face ID, ma con Touch ID sotto lo schermo. Non è da escludere che, a questo punto, Apple sia propensa a portare la stessa tecnologia anche sui modelli più costosi, non prima però del 2021.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: GSM Arena