In vista dell’annuncio ufficiale, atteso nelle prossime settimane, la società cinese Foxconn avrebbe portato a 150.000 unità al giorno la produzione del nuovo iPhone 5 di Apple. A riportarlo è DigiTimes che cita fonti industriali.

 

Foxconn

Sarebbero a pieno regime anche la produzione delle lenti Largan Precision, dei pannalli touch da parte di TPK Holding, del vetro rinforzato della G-Tech Optoelectronics e delle batterie da parte delle società Simplo e Dynapack. Anche la Pegatron Technology dovrebbe contribuire alla produzione del 15% degli ordini di iPhone 5 di Apple ma le spedizioni inizierebbero solo nel 2012.

A questo ritmo, si dovrebbe raggiungere l'obiettivo di 5/6 milioni di unità entro il mese di Settembre che saliranno a 22 milioni nel quarto trimestre dell'anno.

Conseguentemente sarebbe in calo la produzione di iPhone 4 sia nella versione GSM che CDMA.