I dubbi sono sempre di meno, Huawei P30 Pro sarà probabilmente dotati di display con notch e sarebbe  goccia. Dopo i primi leak sull’argomento, trapelati qualche giorno fa, in rete sono comparse le foto dei possibili vetri protettivi progettati per i device.

Huawei P30 Pro con notch a goccia

Le immagini trapelate in rete sono state caricate sul noto portale di indiscrezioni Slashleaks. Si tratta di due immagini: la prima mostra quattro protezioni per display con altrettante scritte che li identificano (Galaxy S10, S10 Plus ed due per P30 Pro) mentre la seconda si focalizza unicamente sui due screen protector pensati per i futuri flagship di Huawei.

Osservando l’immagine di dettaglio, è facile notare che – al centro del display – c’è un adattamento per non coprire il notch a goccia di Huawei P30 Pro. Dunque, se le immagini fossero attendibili, i futuri top di gamma del colosso sud coreano non sarebbero dotati di quella che sarà la tendenza del prossimo anno, ovvero un foro nello schermo per mostrare la fotocamera posizionata sotto lo stesso.

huawei p30

Certamente, se così fosse, non significherebbe che Huawei ha deciso di non offrire ai suoi clienti la possibilità di avere un device di questo genere. Infatti, Huawei Nova 4 è stato appena ufficializzato ed il 22 gennaio sarà il turno del nuovo top di gamma del suo sub brand, ovvero Honor View 20.

Tuttavia, i device appena descritti hanno in comune qualcosa che spiegherebbe perché su P30 Pro potrebbe non esserci un display con foro. Entrambi i pannelli che presenti sugli smartphone sono di tipo IPS, non OLED. Sul suo flagship dovrebbe esserci invece proprio uno schermo di questo genere e l’unico produttore di OLED con foro al momento è Samsung. Il colosso sud coreano, secondo le ultime indiscrezioni, si sarebbe rifiutato di offrire la fornitura di display a Huawei: dunque, la scelta di ripiegare su un notch – seppure piccolo – sarebbe stata obbligata al fine di mantenere la stessa qualità di schermo di P20 Pro anche su P30 Pro. Uno scacco matto di Samsung, che probabilmente cederà i suoi pannelli solo dopo l’ufficialità dei suoi futuri flagship della gamma Galaxy S10.

Fonte: Slashleaks