Huawei P30 Pro avrà molto probabilmente a bordo un display con notch, nonostante il prossimo anno sarà caratterizzato da pannelli con foro per mostrare la fotocamera. La colpa di questa scelta forzata sarebbe di Samsung.

Huawei P30 Pro: niente pannelli di Samsung

Il colosso cinese presenterà fra qualche giorno Huawei Nova 4, il suo primo smartphone con display bucato e fotocamera inserita sotto lo schermo. Una novità pienamente in linea con quella che sarà la tendenza del prossimo anno, che anche Honor è decisa a cavalcare con il nuovo View 20.

Ed allora, che senso avrebbe dotare Huawei P30 Pro di display con la tacca? La scelta, secondo recenti indiscrezioni segnalate dal noto leaker Ice Universe su Twitter, sarebbe praticamente obbligata. Infatti, Nova 4 e Honor View 20 avranno un pannello bucato, ma di tipo IPS LCD e non OLED. L’unico produttore di schermi OLED con foro al momento è Samsung, che sembra non essere disposta a cederli a Huawei per poterli implementare sui suoi futuri top di gamma.

Dunque, l’unico modo per mantenere la stessa tecnologia di display presente su Huawei P20 Pro anche sul prossimo flagship sarebbe quello di optare – ancora una volta – per il notch, a goccia o standard. Lo schermo sarebbe inoltre ricurvo, esattamente com su Huawei Mate 20 Pro ed i fornitori potrebbero essere LG oppure BOE.

Uno scacco matto importante quello che Samsung avrebbe inflitto a Huawei, tenendo stretta una novità che il prossimo anno sarà presente su una moltitudine di device di diverse fasce. Certamente, il colosso sud coreano fornirà in futuro i suoi pannelli anche alla concorrenza, non prima però di averli implementati sui suoi prossimi top di gamma della linea Galaxy S10. Intanto, il prossimo anno la tacca continuerà a far parlare di sé. Tuttavia, si tratta di un compromesso al quale si potrà facilmente scendere su Huawei P30 Pro, che probabilmente sarà equipaggiato – come Honor View 20 – con l’interessante sensore fotografico da 48MP Sony IMX607.

 

 

Fonte: GSM Arena