C’è grande attesa per la presentazione ufficiale di Huawei P30 Pro. L’evento è previsto per il 26 marzo a Parigi. Nel frattempo rumor e anteprime stanno spopolando in Rete. Oggi si segnalano alcune alcune fotografie diffuse da Slashleaks che mostrano dal vivo proprio il nuovo smartphone del produttore cinese che andrà a competere con i top di gamma della stagione.

Huawei P30 Pro: le foto del retro

Le immagini arrivano dal Vietnam e mostrano lo smartphone solo sul lato posteriore, confermando la presenza sul Huawei P30 Pro di una quarta fotocamera: il sensore sembra essere posizionato proprio sotto il flash. Una piccola lente quadrata nasconde quello che, invece, potrebbe essere potenzialmente un sensore Time of Flight 3D, lo stesso che si sta già iniziando a diffondere su altri smartphone come LG G8 ThinQ. In più, secondo le voci di corridoio circolate online, la variante Pro del P30 avrebbe un potente zoom ottico capace di arrivare fino a 10x nell’ingrandimento.

Huawei P30 Pro: le caratteristiche

Per quanto concerne la parte frontale dello smartphone, un video concept ha rivelato la probabile presenza, nella segmento superiore, di un notch a goccia che dovrebbe consentire a Huawei di applicare al device un pannello OLED. Come altri smartphone attualmente in via di commercializzazione, anche il P30 dovrebbe avere un lettore d’impronte digitali posizionato sotto lo schermo.

I due device, Huawei P30 e Huawei P30 Pro avrebbero inoltre ottenuto in Cina la certificazione 3C grazie alla quale è possibile risalire ai codici prodotto dei due smartphone e al tipo di ricarica della batteria supportata: rapida a 22,5 W per Huawei P30 e rapida a 40 W per P30 Pro.

Tra le caratteristiche delle quali ancora non si sa nulla vi sono i megapixel dei vari sensori e la dotazione hardware e software (processore, RAM, ROM, sistema operativo e così via). Per conoscere questi dettagli bisognerà attendere la fine del mese, ma sicuramente nel frattempo arriveranno nuove rivelazioni e anticipazioni che ci consentiranno di conoscere meglio i flagship ancor prima del loro lancio ufficiale.

Fonte: Slashleaks