LG G8S ThinQ è uno dei più interessanti top di gamma del 2019. Le linee estetiche piuttosto sobrie, nascondono un’ottima scheda tecnica, che ruota intorno al potente processore Snapdragon 855. Il flagship si propone anche come interessante camera phone, con i suoi tre sensori principali.

Ecco tutti i dettagli su uscita, caratteristiche e prezzo in Italia di LG G8S ThinQ nella nostra recensione completa.

Prezzi e disponibilità in Italia

Il nuovo LG G8S ThinQ è ufficiale dal 24 febbraio, quando è stato presentato in occasione del Mobile World Congress 2019. Il device è stato lanciato in Italia al prezzo ufficiale di 769€, tuttavia si può già trovare intorno ai 389.99 euro. Una cifra che può sembrare elevata, ma in realtà posizionerebbe il flagship fra i meno costosi del 2019.

Design e display

Un corpo in vetro, con profili in metallo, non troppo differente da quello di V50 ThinQ. Sul posteriore, tre fotocamere che sporgono abbastanza dalla scocca e il lettore d’impronte digitali: è vero, c’è lo sblocco con il riconoscimento delle vene, ma l’impronta sotto il display non mi sarebbe dispiaciuta. Si fa però perdonare con un ottimo sistema di riconoscimento 3D del volto. Ad ogni modo, anche il fingerprint posteriore fa bene il suo lavoro.

Sul frontale, un bel pannello OLED da 6,2″ protetto da Gorilla Glass 6. Un display dall’ottima visibilità, con risoluzione Full HD+ e notch, che però si chiama New Second Screen e si può personalizzare a piacimento come gli altri parametri dello schermo. Naturalmente, da buon OLED ha anche l’always-on display.

Hardware e software

Sotto la scocca di questo device c’è il processore Qualcomm Snapdragon 855, con coprocessore dedicato esclusivamente all’intelligenza artificiale, che ultimamene sui device LG rende molto bene. A supporto, 6GB di memoria RAM e 128GB di storage espandibili tramite microSD fino a 2TB.

Il sistema operativo a bordo del device è Android Pie sotto interfaccia utente personalizzata da LG. In generale, non ho rilevato alcun problema di funzionamento: come ribadito in altre occasioni,  la UI di LG non è male, offre strumenti di gestione avanzati, forse però il design è un po’ anonimo. Insomma, non è un’interfaccia stock, ma non ha nemmeno con un carattere deciso.

Piacevole l’esperienza di gioco, grazie anche a una serie di strumenti messi a disposizione degli utenti che permette di ottenere il massimo dall’esperienza.

La ricezione non è proprio il top che si possa desiderare. Soprattutto, se parlare al telefono non è un problema, risulta complicato ottenere un minimo di copertura dati nelle zone in cui la ricezione non è il massimo. L’audio in chiamata invece è assolutamente promosso. Il modem a bordo è di categoria 20 e, quando c’è copertura, può arrivare fino a 2Gb/s in download.

Batteria

La batteria da 3550 mAh mi ha permesso di arrivare a sera senza alcun problema e senza dover ricorrere a particolari forme di risparmio energetico, tranne quelle di base. Rispetto a quanto accade su V50 ThinQ, qui il lavoro di ottimizzazione dell’autonomia è stato fatto meglio. La ricarica avviene tramite sistema rapido a cavo, ma c’è anche quella senza fili che però non ho provato.

Foto, video e audio

Sul posteriore del device ci sono 3 sensori: oltre a quello principale, dotato di OIS ed EIS, ce n’è uno che offre scatti grandangolari e uno invece in grado di garantire fino a uno zoom ottico 2X. Nel complesso, gli scatti sono tutt’altro che deludenti: dettagliati, con delle macro impressionanti, e colori ben gestiti. Mi è piaciuta anche la modalità notte. I video arrivano alla massima risoluzione 4K a 60fps: al solito, ho preferito focalizzarmi sul FHD a 30fps ottenendo buoni risultati.

La camera frontale da 8MP non delude nei selfie, ma – come già evidenziato su V50 – non è il massimo in termini di colori e resa dello sfocato.

L’audio è interessante: è stereo, ottimizzato con il supporto di Meridian. Nel complesso è abbastanza alto e limpido. Sopravvive anche il jack audio da 3,5 millimetri. Mi è dispiaciuto molto non trovare la tecnologia Boombox, presente invece su LG G7.

La Z Camera

Sul frontale di LG G8S oltre alla fotocamera frontale da 8MP, c’è un sistema 3D ToF che non è utile solo per il riconoscimento facciale, ma anche per la mappatura delle vene. Si, avete capito bene, nei sistemi di sicurezza biometrici degli smartphone entra anche questa novità, ovvero la possibilità di sbloccare il device facendo riconoscere la mappa delle proprie vene.

Interessante? Si. Utile? No. Non solo perché sembrerete dei matti quando la usate, ma proprio perché è imprecisa e fa perdere troppo tempo. Ho preferito di gran lunga il riconoscimento del volto, preciso e puntuale.

Ma la Z Camera non è solo sicurezza, è anche Air Motion: così si chiama la serie di gesture che permette di comandare con azioni rapide il device senza toccarlo. Si possono aprire app oppure gestire i controlli multimediali in riproduzione, ma anche in questo caso il parere è il medesimo: è divertente, ma non è realmente utile, almeno secondo me.

Giudizio finale

LG G8S costa di listino quasi 800€, ma su Amazon lo si trova già a poco più di 600€: lo comprerei? Forse si, perché è comunque uno smartphone bravo a fare tutto.

Ottime prestazioni, riconoscimento del volto 3D (perché è l’unica cosa che rende davvero utile la Z Camera), buona autonomia energetica e doti fotografiche innegabili. Tutto, senza dimenticare la scheda tecnica di livello: a 600€ è un buon investimento.

Immagini LG G8S ThinQ

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata 2 nano-SIM
Supporta On the GO per le periferiche USB
Tipologia dual sim dual stand-by
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 3550
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 6 GB
Memoria interna 128 GB
Memoria esterna microSD fino a 2 GB
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
Clock 2.7 GHz
Chipset Qualcomm (8 core)
Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,LTE
LTE (categoria) 20
Nome modello e produttore Adreno 640
Pixel per Inch (ppi) 560
Rapporto d'aspetto 19,5:9
Protezione Gorilla glass 5
Schermo pieghevole
Tipo di pannello OLED
Diagonale 6,2"
Risoluzione 2248x1080
Interfaccia utente LG UX
Sistema Operativo Android (Pie)
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE/EDR/aptX HD
WiFi WiFi 5
USB Type-C v3.1
Bluetooth v5.0

Foto e video

Numero sensori 1
Risoluzione massima
1 8Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale
1 1.9
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore
Numero sensori 3
Raw
Flash LED Flash
Grandangolo
2 1
Risoluzione massima
1 12Mpx 2 13Mpx 3 12Mpx
Frame rate (fps) 60
Messa a fuoco Autofocus laser
Stabilizzatore
1 OIS
Apertura focale (f)
1 1.8 2 2.4 3 2.6
Massima risoluzione video 2160p
Zoom
1 Digitale 3 Ottico(2x)
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità