Sono stati svelati maggiori dettagli sul funzionamento del sensore Time of Flight (ToF) che probabilmente verrà inserito nella fotocamera frontale di LG G8 ThinQ, offrendo così la possibilità di utilizzare lo smartphone mediante semplici e intuitive gesture, senza nemmeno la necessità di toccare lo schermo.

LG G8 ThinQ: come funziona Time of Flight

Costruita dalla divisione Innotek di LG, la componente proietta la luce infrarossa su un soggetto, misura il tempo di ritorno della luce stessa e utilizza questi dati per calcolare la profondità. Un meccanismo dunque sostanzialmente diverso rispetto a quello della tecnologia TrueDepth Face ID di Apple che irradia migliaia di punti laser per poi misurarne la distorsione e calcolare la profondità, più simile a quello impiegato da Microsoft nel suo Kinect per Xbox.

Il sensore Time of Flight consentirebbe un utilizzo più accurato dello smartphone anche dalla lunga distanza, garantendo al contempo un consumo di energia inferiore rispetto ad altre tecnologie 3D per le scansioni biometriche che fanno leva su algoritmi complessi per calcolare la distanza di un oggetto dall’obiettivo della fotocamera.

Applicazioni presenti e future

Secondo quanto anticipato da LG, il sensore sarà in grado non solo di effettuare un più veloce ed efficace riconoscimento facciale, ad esempio per sbloccare il telefono, ma consentirebbe anche di ridurre le interferenze derivanti da sorgenti di luce esterne ed eseguire comandi mediante gesti touchless, ovvero usando il movimento delle mani, senza toccare lo schermo. Un esempio pratico? Non sarà più necessario togliersi i guanti quando fa freddo per toccare lo smartphone ed eseguire i comandi.

Date le sue dimensioni compatte, in futuro questo tipo di sensore potrebbe essere integrato all’interno di numerosi altri device: dai PC agli indossabili, fino alle apparecchiature per smart home e domotica, senza dimenticare le soluzioni destinate alle automobili per il controllo di radio, AC e GPS senza distrazioni dalla guida. Ulteriori dettagli saranno svelati dall’azienda sudcoreana nel corso del Mobile World Congress 2019 che si terrà a Barcellona dal 25 al 28 febbraio, occasione durante la quale verrà presentato ufficialmente il nuovo LG G8 ThinQ.

Fonte: Engadget