Huawei P30 Pro sarà ufficiale nei prossimi mesi, probabilmente non durante il Mobile World Congress 2019, ma subito dopo. Intanto, sul Web proliferano le indiscrezioni sull’argomento, tanto da rendere possibile la realizzazione dei primi concept del device. L’ultimo pubblicato – un video –  potrebbe essere abbastanza aderente alla realtà.

Huawei P30 Pro: il video concept

Il contributo è stato pubblicato su YouTube dal canale di Waqar Khan e mostra uno smartphone basasto essenzialmente sulla buona quantità di leak fino ad ora trapelati. Principalmente, le indiscrezioni sono basata sulle foto (presunte reali) o sui render delle cover di protezione dedicate al terminale.

huawei p30 pro

Nella clip si vede un Huawei P30 Pro il cui frontale è caratterizzato da un display con cornici praticamente assenti. Nella parte alta c’è un notch a goccia, sappiamo che probabilmente lo schermo non sarà forato – ma manterrà il notch – perché altrimenti il colosso cinese dovrebbe rinunciare all’utilizzo di un pannello OLED. Sotto lo schermo sembra essere posizionato il lettore d’impronte digitali.

huawei p30 pro

Sul posteriore, posizionate in alto a sinistra, ci sono quattro fotocamere allineate verticalmente: presumibilimente – oltre a quella princiaple – ce ne sarà una in bianco e nero, una per lo zoom ottico ed una per il grandangolo. Accato alle camere, completa il comparto fotografico il doppio flash LED ed un doppio spazio per i sensori.  Quanto alle colorazioni del back panel, il video si rifà a quelle già presentate da Huawei: nero, verde e Twilight.

Nella parte bassa sembra comparire l’ingresso USB type-C affiancato dallo speaker audio principale e lo slot per la nano SIM identico a quello di Huawei Mate 20 Pro. Quanto all’hardware interno, il concept designer si sbilancia solo nell’indovinare il processore, che molto probabilente sarà Kirin 980.

Il riassuto di tutti i leak trapelati, realizzato in alta qualità in questa clip, ci consentono di avere un’idea abbastanza chiara di come potrebbe essere Huawei P30 Pro. Naturalmente, manca ancora del tempo al lancio e molte cose potrebbero essere differenti, tuttavia siamo abbastanza sicuri che il device assomiglierà almeno un po’ a quello mostrato in questa clip.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum