Huawei P30 Pro, e tutte le altre versioni della nuova gamma, saranno ufficiali alla fine di marzo a Parigi. Eravamo abbastanza certi che non li avremmo visti al prossimo MWC. Un nuovo leak lascerebbe pensare che anche l’imminente ammiraglia del colosso cinese potrebbe avere il suo modello 5G, ma per una serie di motivi sarebbe riservato al solo mercato Europeo.

Huawei P30 Pro ed il 5G

Allo stato attuale, paghereste di più per uno smartphone per accaparrarvi la variante con connettività 5G? Beh, se è nelle vostre intenzioni, potreste approfittare dell’arrivo dei nuovi flagship Huawei. Per quanto sia ancora prematuro discutere della diffusione di massa del nuovo protocollo di comunicazione, sembra che i più grandi produttori di smartphone stiano adeguando le proprie lineup di punta per offrire almeno una soluzione che supporti il 5G.

Stando ai leak, il colosso cinese ne avrebbe in programma almeno due: oltre a Huawei P30 Pro, anche il primo smartphone pieghevole – che sarà ufficiale al MWC – dovrebbe essere equipaggiato con il modem Balong 5000.

Non è chiaro se l’edizione potenziata, sotto il punto di vista della connettività, dei futuri flagship sarà ufficiale nello stesso momento in cui verranno presentati gli altri. L’azienda potrebbe decidere di agire come Samsung, posticipandone il lancio. Qualche informazione in più sembra esserci sui mercati di commercializzazione: per il momento il terminale arriverebbe solo in Europa.

I prezzi

Non ci sono al momento informazioni dettagliate sui prezzi del device. Tuttavia è possibile fare delle stime basate sul costo della gamma di Huawei P20: l’edizione Lite è stata ufficializzata in Italia a circa 370€, la versione standard a circa 679€ e quella Pro ad 899€.

Considerando che in genere i prezzi sono sempre in rialzo, difficilmente negli ultimi anni sono rimasti stabili da una generazione alla successiva, potremmo pensare ad un aumento di circa il 10% almeno. Dunque, tutte le tre edizioni andrebbero a toccare nuove soglie: P30 Lite costerebbe più di 400€, P30 più di 700€ e P30 Pro sfiorerebbe i 1000€ in edizione standard e li supererebbe con quella 5G.

Uscita e disponibilità

Considerando che i nuovi Huawei P30 saranno ufficiali alla fine di marzo, è possibile che i preordini partano subito dopo la conferenza di lancio e le prime consegne inizino a partire dalla metà di aprile.

Bisogna però considerare anche che ultimamente Huawei ha l’abitudine di lanciare in anticipo le edizioni Lite dei suoi flagship: dunque, P30 Lite potrebbe essere ufficiale ben prima della fine di marzo e – di conseguenza – arrivare sugli scaffali in anticipo. Chiaramente, tutti i device della gamma saranno commercializzati in Europa, Italia compresa.

Fonte: Gizchina.com