Huawei P Smart 2019 non è ancora ufficiale. Eppure, è stato già svelato interamente per errore da un e-commerce francese, con tanto di specifiche tecniche e prezzo di vendita.

Huawei P Smart 2019: noti tutti i dettagli

Il negozio francese, reo di aver svelato per errore lo smartphone, è Boulanger. Tutte le informazioni sembrano essere già state rimosse, ma sono rimaste online abbastanza affinché il leaker Roland Quandt riuscisse a scaricare una copia di quanto pubblicato.

La scheda tecnica del P Smart 2019 mostra dettagli interessanti. Il cuore pulsante del medio di gamma sarebbe il processore Kirin 710, supportato da 3GB di memoria RAM e 64GB di storage interno, espandibili tramite microSD fino a 512GB. Il sistema operativo out-of-the-box sarebbe Android Pie 9.0 sotto interfaccia utente EMUI 9.0. La batteria sarebbe da 3400 mAh, peccato per l’apparente assenza di sistemi di ricarica rapida e della porta USB Type-C. A bordo c’è un ingresso microUSB.

Quanto al display, si tratterebbe di un pannello FullView da 6,21″ con risoluzione Full HD+ e rapporto d’aspetto allungato. Non mancherebbero un notch a goccia e delle cornici sottili, accentuate un po’ di più solo sulla parte inferiore. Il posteriore sembra ospitare il lettore d’impronte digitali ed un doppio sensore da 13+2MP. La fotocamera dedicata ai selfie scatterebbe invece alla massima risoluzione di 8MP.

Nel complesso, l’estetica del device sembra gradevole. Tuttavia non genera di certo alcun effetto sorpresa, nonostante la piacevole colorazione gradiente “Aurora Blue” del back panel. Il terminale sarà disponibile anche in nero. Un mix di elementi di design già visti su altri device, sapientemente sistemati su quello che comunque promette di essere un interessante smartphone medio di gamma sotto diversi punti di vista. Fra questi c’è certamente anche il prezzo di vendita, che secondo quanto riportato dal leaker, dovrebbe essere di 249€.

Lo smartphone dovrebbe essere ufficializzato all’inizio del prossimo anno, ben dopo l’annuncio di Huawei Nova 4. Non è ancora chiaro come mai Boulanger abbia commesso un “errore” di questo genere, utilissimo per recuperare informazioni su Huawei P Smart 2019 ed attirare un po’ di attenzione sul device.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum