Gli easter egg nascosti all’interno dei software del colosso di Mountain View non sono certo una novità, ma a rendere speciale quello implementato all’interno di Google Foto – realizzato per festeggiare Halloween 2019 – è la sua utilità. Infatti, si tratta in realtà di una funzionalità interessante, oltre che di una divertente sorpresa: ecco come scoprire subito di cosa si tratta.

Google Foto: l’easter egg di Halloween 2019

Vi anticipiamo subito che la guida che stiamo per mostrarvi funziona sia per Android che per iOS: è sufficiente che a bordo ci sia l’ultima versione di Google Foto. Quindi, prima di leggere i semplicissimi step successivi, accertatevi di aver aggiornato l’applicazione dai rispettivi store ufficiali.

A questo punto, aprite l’app: digitate all’interno della barra di ricerca (quella dove c’è scritto “cerca nelle tue foto”) la parola “Halloween”. In un attimo, avrete a vostra disposizione l’intero archivio di fotografie presenti sul vostro account e scattate proprio in occasione della festività. Il tutto sarà accompagnato da una simpatica zucca, che – più che spaventare – diverte.

Abbiamo notato, provando sui nostri device, che i risultati mostrati non sono esclusivamente relativi alle giornate del 31 ottobre degli scorsi anni (e di quello in corso): compaiono anche alcune foto realizzate in giorni vicini alla data e riconosciute dall’intelligenza artificiale come immagini di soggetti mascherati. Non sappiamo se sia una sorta di errore, oppure se Big G si è spinto fino a passare a setaccio tutte le foto del periodo di Halloween.

Non vi resta che provare, prima che arrivi il momento di bussare alle porte per pronunciare l’ormai celebre “dolcetto o scherzetto?”. Noi preferiamo gli easter egg!