Samsung sembra aver intenzione di portar sul mercato diversi dispositivi di fascia media e mediobassa con modem 5G; basti vedere gli ultimi device della gamma Galaxy A presentati. Il primo passo è stato fatto con il Galaxy A51; adesso invece, dovrebbe essere il momento di vedere il 5G anche sul nuovissimo Galaxy A42 appena presentato. Sebbene questo sia stato annunciato ufficalmente, l’azienda ha preferito mantenere il mistero circa le specifiche tecniche e il design del prodotto. Adesso però, grazie ad una recente fuga di notizie, scopriamo l’estetica e la configurazione fotografica dello smartphone in arrivo.

Galaxy A42: ecco le specifiche tecniche

Partiamo subito dal pannello anteriore; dai rendering emersi si nota un enorme display waterdrop con notch a goccia sul profilo centrale dell’unità. Lo schermo ha una risoluzione FullHD+ e una dimensione di 6,6 pollici. Il fingerprint dovrebbe essere allocato sotto al vetro, in quanto non si nota un elemento fisico dalle immagini trapelate.

Stando a quanto afferma il portale di GeekBench, il portatile racchiude sotto la scocca il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 750G; il SoC ha ottenuto ben 615 punti nel test single-core e 1799 nel reparto multi-core. In termini di grafica, la CPU è abbinata alla GPU Adreno 619, la quale può eseguire la maggior parte dei giochi di successo del Play Store senza problemi. Inoltre, il nuovo chipset offre alcune caratteristiche davvero interessanti, come il supporto al Wi-Fi 6. Secondo il portale di benchmarking, arriverà una variante da 4 GB, oltre che una da 6 GB.

Sul fronte fotografico, si osserva una configurazione quad-camera; il flash LED è posto al di sotto del modulo. Sconosciute le risoluzioni, ma non saremmo sorpresi di vedere uno snapper ISOCELL GW1 da 64 Mpx come sensore principale. La batteria infine, è una 5000 mAh e possiamo aspettarci una fast charge da almeno 18 W. Sul fronte del software, Android 10 personalizzato con skin One UI 2.5 (arriverà anche la One UI 3.0 basata su Android 11). Il telefono dovrebbe arrivare ad ottobre e presumiamo che Samsung sveli maggiori dettagli nei prossimi giorni.

Fonte:MySmartPrice