Si preannuncia un 2014 in decisa crescita per Huawei divenuto il terzo produttore di smartphone nel corso dello scorso anno con ben 52 milioni di device spediti. Huawei ha anche realizzato uno dei prodotti di fascia media più venduti del 2013: Ascend P6. Ottimi risultati di vendita anche per l’Ascend Y300, un “entry level” che ha dato filo da torcere a molti prodotti di fascia medio/bassa. Quello che ancora manca al produttore cinese, tuttavia, è un “top di gamma”.

Secondo quanto riportato da una fonte cinese, un “dream team” di Huawei, supervisionato direttamente dal CEO dell’azienda, starebbe realizzando il primo device della nuova Serie S, uno smartphone che unirebbe il meglio della Serie P e della Serie D.

Caratterizzato da uno spessore di soli 6.9 millimetri, l’Ascend Sx dovrebbe integrare un processore a 64-bit sviluppato dalla stessa Huawei, 3GB di RAM, 16GB di memoria integrata, una fotocamera da 16 megapixel, una batteria da 3050mAh ed un display con risoluzione 2K da 2560×1440 pixel. Il prezzo di vendita dovrebbe essere di 5000 Yuan, circa 600 euro.

Huawei Ascend P6