A distanza di alcune settimane dalla presentazione ufficiale di iOS 8, emergono alcuni aspetti della nuova versione del sistema operativo mobile di Apple che meritano di essere approfonditi ed analizzati.

Una delle più importanti novità introdotte dall’ultima release è la possibilità di controllare la fotocamera in modalità manuale, funzione che rappresenta un drastico passo in avanti rispetto alla situazione attuale.

iSight

Finora, infatti, Apple aveva puntato sulla semplicità di utilizzo della fotocamera, consentendo di settare personalmente unicamente il flash, il blocco AE/AF e l’HDR.

Con iOS 8, invece, Apple permetterà di controllare manualmente tutti i parametri che “definiscono” un’immagine, inclusi l’ISO, la velocità e l’apertura dell’otturatore, il focus e il bilanciamento del bianco.

A quanto pare, per controllare manualmente i parametri sarà necessario utilizzare app di terze parti, in quanto l’app nativa di Apple manterrà la propria originalità e semplicità, consentendo unicamente il controllo manuale dell’esposizione.

La possibilità di introdurre i settaggi manuali sono state fornite agli sviluppatori tramite le API AVCaptureDevice, permettendo di sviluppare applicazioni ad hoc, così come avvenuto per Nokia Pro Camera.

Nokia Pro Camera
Nokia Pro Camera