Non è il periodo economico migliore per Apple, questo è certo, ma il momento non sembra minare i piani futuri dell’azienda: quest’anno sono previsti tre nuovi modelli di iPhone, di cui almeno uno con doppia fotocamera.

Tre nuovi iPhone nel 2019

La notizia arriva dal Wall Street Journal, che sembra aver confermato quanto trapelato giorni fa tramite alcuni render: entro l’anno saranno presentati tre nuovi modelli di iPhone, di questi almeno uno avrà un triplo sensore fotografico.

Considerando le strategie passate di Apple, è molto probabile che il modello con equipaggiamento fotografico di livello superiore sarà l’edizione Max dei futuri flagship. A questa sarà chiaramente affianca la versione standard ed anche un terzo melafonino che raprresenterà probabilmente il successore di iPhone XR.

A conti fatti si tratterà dunque di due iPhone con display OLED ed un terzo con schermo LCD come quello presente sull’attuale modello di punta più economico. Quanto ai nomi dei prossimi device, nulla di nuovo: il colosso di Cupertino potrebbe optare per iPhone XI ed iPhone XRS, volendo usare la fantasia. Oppure, Apple potrebbe tornare ai numeri arabi, nominando come “11” – ed eventualmente – “11 Max” i nuovi flagship.

Altre informazioni utili deriverebbero da un report di qualche settimana fa, secondo il quale l’azienda potrebbe aver accettato la fornitura da parte di Samsung di nuovi pannelli OLED Y-Octa, lanciati dal colosso sud coreano lo scorso anno e montati con molto successo su Galaxy Note 9, S9 ed S9+. Apple ha rifiutato questi schermi, fra l’altro più sottili e più economici, per i suoi modelli di punta del 2018.

Pare infatti che il colosso di Cupertino temesse che i nuovi schermi non garantissero il successo dei pannelli tradizionali, compromettendo la riuscita di iPhone XS ed iPhone XS Max. A quanto pare qualcosa è cambiato ed è probabile che ritroveremo i display sui prossimi melafonini, anche se attualmente non c’è alcuna certezza in merito, o almeno sulla versione Max.

Fonte: WSJ