A distanza di pochi giorni dalla presentazione ufficiale di Android Wear, alcuni sviluppatori sono già riusciti a penetrare all’interno dell’APK, evidenziandone caratteristiche ed interfaccia grafica.

Effettivamente non è del tutto corretto parlare di vero e proprio sistema operativo, piuttosto di un’applicazione tramite la quale viene "traslato Android sui device indossabili". Ancora meglio, il modo più corretto per descrivere Android Wear potrebbe essere quello di equipararlo ad un launcher.

Android Police ha estratto dall’emulatore l’APK, caricandolo su uno smartphone Android con versione del sistema operativo 4.4 KitKat. “Disassemblando” il file, sono state individuate le icone che caratterizzeranno il launcher ed è stato scoperto che Android Wear sarà in grado di supportare Daydream, lo screensaver interattivo introdotto con la versione 4.2.

Android Wear

Alcuni screenshot mostrano le funzioni di controllo della TV, il sistema di identificazione dei brani musicali Google Ears, le modalità di countdown del timer e la possibilità di ricevere informazioni su prodotti da acquistare e sui relativi prezzi.

L’utente Enrico Ros ha invece postato sull’account di Google+ alcuni screenshot relativi al timer, al comando vocale ed alla modalità telefonica di Wear.

Android Wear

A quanto pare, il launcher Android Wear risulta abbastanza fluido su smartphone, anche se non è in grado – per le proprie caratteristiche – di sostituire totalmente il launcher di default del telefono.

Nel caso in cui si desideri testare Android Wear sul proprio device, è necessario prima aver disinstallato l’app Wear helper, distribuita da Google agli sviluppatori attraverso il Software Developer Kit.

Android Wear

Android Wear

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum