Dopo averne anticipato alcuni dettagli nei giorni scorsi, Acer ha annunciato ufficialmente il nuovo Liquid E3 ed il Liquid Z4.

Acer Liquid E3
Acer Liquid E3

Il Liquid E3 è dotato di un display IPS da 4.7 pollici con una risoluzione di 1280×720 pixel, un processore MediaTek quad core da 1.2GHz, 1GB di memoria RAM, 4GB di memoria integrata espandibile, Wi-Fi, GPS, DTS Sound technology, una fotocamera posteriore da 13 megapixel "ultra-fast focus" ed una anteriore da 2 megapixel. Sulla parte postriore è presente un tasto "AcerRAPID" che permette con una prima pressione di accendere il device e, successivamente, può essere utilizzato per lanciare un app o rispondere a una chiamata mentre il telefono è attivo. Una pressione prolungata può anche avviare la fotocamera e scattare una foto. Il sistema operativo è Android di Google in versione 4.2.2 con interfaccia utente personalizzata AcerFloat UI. Il prezzo di vendita è di 199 euro. La disponibilità è prevista da Aprile in due varianti di colore.

Acer Liquid E3
Acer Liquid E3

Acer Liquid E3
Acer Liquid E3

Liquid Z4 ha un  display da 4 pollici con risoluzione di 480×800 pixel, un processore MediaTek dual core da 1.3GHz, 512MB di memoria RAM, 4GB di memoria integrata espandibile, DTS Sound technology ed una fotocamera posteriore da 5 megapixel con lente a cinque elementi ed apertura f/2.4. Anche qui il sistema operativo è Android di Google in versione 4.2.2 con interfaccia utente personalizzata AcerFloat UI. Liquid Z4 pesa 130 grammi ed ha uno spessore di 9,7 millimetri. Anche sul retro di questo device è presente il tasto "AcerRAPID". Il prezzo di vendita è di 99 euro. La disponibilità è prevista da Aprile in due varianti di colore: Essential White e Titanic Black.

Acer Liquid Z4
Acer Liquid Z4

Acer Liquid Z4
Acer Liquid Z4

Entrambi i nuovi device saranno mostrati da Acer al Mobile World Congress di Barcellona che aprirà i battenti Lunedi prossimo e che potrete seguire sulle pagine di Telefonino.net grazie ai nostri inviati.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum