Smart TV è un termine entrato nel mercato consumer alcuni anni fa. Una dicitura che contraddistingue tutti quei televisori che integrano al loro interno, oltre a un sintonizzatore per ricevere i canali dell’antenna, anche un processore e un sistema operativo. Un po’ come avviene sugli smartphone. Se anni fa erano dispositivi pensati solo per ricevere chiamate e SMS, oggi sono veri e propri centri multimediali.

Le TV di oggi, dunque, sono concepite non solo per ricevere i canali dell’antenna, ma per offrire una serie di funzioni e servizi legati a Internet e alla connettività. C’è dunque la possibilità di poter scaricare diverse applicazioni come YouTube, Prime Video e Netflix, quella di collegare un assistente vocale come Google Assistant o Amazon Alexa e addirittura la possibilità di gestire i dispositivi connessi di casa, come luci ed elettrodomestici di vario genere.

Oggi non ha più senso fare differenze tra le TV tradizionali e le smart TV, in quanto il comparto smart è ormai presente in tutti i televisori venduti e immessi sul mercato.

TV da 32 pollici: cosa sapere prima dell’acquisto

Il mercato di oggi premia le diagonali molto grandi. Il formato da 55 pollici è diventato ormai lo standard e quasi la totalità dei produttori hanno almeno un modello in gamma che supera gli 80 pollici. Se fino a qualche anno fa queste dimensioni erano impensabili, le tecnologie odierne hanno aiutato lo sviluppo di tali diagonali. Ma c’è di più, in quanto la possibilità di ridurre al minimo le cornici ha consentito ai diversi marchi di poter offrire soluzioni interessanti riducendo al minimo gli ingombri causati dalla scocca esterna.

Fattori questi che hanno di fatto ridotto il mercato dei 32 pollici. Tuttavia ci sono una serie di casistiche che rimandano all’acquisto di un televisore con tale diagonale. Esigenze di spazio, uso ridotto del televisore, semplicità di interazione.

Ci sono una serie di cose da sapere per quanto riguarda i TV da 32 pollici dotati di comparto smart. Vista la ridotta quota di mercato sono limitate nelle specifiche. La risoluzione è nella maggior parte dei casi HD-Ready, ovvero 1366 x 768 pixel. Ciò succede in quanto una diagonale così piccola non giustifica l’uso di risoluzioni più elevate, nonostante la quasi totalità dei televisori sopra i 40 pollici sia ormai con risoluzione 4K.

Ci sono poi tutte le varie tecnologie a corredo dell’elaborazione dell’immagine. Sulle TV da 32 pollici c’è una retroilluminazione basilare di tipo Edge LED. Essendo la superficie piccola, i LED sono disposti lungo le cornici e riescono a gestire in maniera soddisfacente colori e qualità.

Altro compromesso da accettare è l’usabilità: dato il costo contenuto, il processore garantisce prestazioni nella media e non scattanti, come avviene invece sui televisori di fascia media.

Si risparmia davvero con una smartTV da 32 pollici?

Le smartTV da 32 pollici vengono offerte con prezzi piuttosto bassi. Parliamo di un intervallo che può variare da un minimo di 180 euro a un massimo di poco più di 300 euro. Dunque il risparmio c’è, perlomeno se confrontato con i televisori più grandi. Oggi è però possibile acquistare TV con diagonale di 43 pollici con poco più di 350 euro. È un esempio la Nokia Smart TV 4300B.

Vale la pena considerare una smartTV da 32 pollici per limiti di spazio o nel caso di un uso davvero ridotto. Altrimenti ci sono prodotti molto validi nella fascia che va dai 300 ai 400 euro, che consentono di accedere a tecnologie più avanzate e a un’esperienza di visione più immersiva.

Migliori smartTV da 32 pollici

Ecco la nostra selezione delle migliori smart TV da 32 pollici. Quasi tutti i brand offrono oggi alternative valide. Ma prima di scoprire quali sono vi suggeriamo un’alternativa che potrebbe essere molto utile per tutti coloro che desiderano dotarsi di un comparto smart all’altezza ma che non guardano i canali tramite antenna. Parliamo dei Samsung Smart Monitor M5 ed M7 , entrambi con diagonale da 32 pollici.

Si tratta di monitor, dunque dispositivi che offrono prestazioni migliori dal punto di vista della reattività e della qualità dell’immagine. La versione M5 è dotata di risoluzione FullHD (1920 x 1080 pixel) mentre la M7 si spinge addirittura verso la risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel). Nonostante siano dei monitor, integrano al loro interno un processore e il sistema operativo Tizen TV. Ciò consente di poter installare tutte le applicazioni di streaming e dunque di poter guardare i propri film e serie TV preferite sfruttando la connessione Wi-Fi integrata.

C’è di più: l’assenza del sintonizzatore consente anche di non pagare il canone RAI, a patto di non avere a casa altri dispositivi dotati invece di collegamento per l’antenna. Una soluzione ottima anche per chi intende sfruttare la TV con la propria console per videogiochi.

  • Nikkei NH3218S
  • Sharp Aquos 32Di6E
  • TCL 32ES561
  • Metz Android 9.0 Pie Smart TV MTC6000
  • TV LED LG 32LM6380PLC
  • Panasonic 32JS350
  • Sony Bravia KD-32W800
  • Thomson 32HE5606
  • Xiaomi Mi Smart TV P1
  • Philips TV LED 32PFS5603

Nikkei NH3218S

Parliamo in questo caso di uno dei televisori smart da 32 pollici più economici. Con un prezzo stabile al di sotto dei 200 euro, potrebbe essere una soluzione valida per la maggior parte degli utenti. Diagonale da 32 pollici con risoluzione HD-Ready e tecnologia LED. Presente il modulo DVB-T2 per ricevere i canali HD, dunque perfetto anche per lo switch-off che costringe molti italiani a cambiare il proprio televisore.

Il comparto smart si basa su Android TV ma con alcune modifiche. È importante sottolineare che non è presente il Google Play Store. Ciò comporta l’impossibilità di poter scaricare alcune applicazioni tra le più recenti. Sono però presenti YouTube, Netflix e Spotify, dunque il televisore può essere usato grazie alla connettività Wi-Fi con questi programmi. Ottimo anche sotto il profilo energetico. È infatti uno dei pochi TV in classe A, con un consumo ridotto di soli 53W all’anno.

Nella parte posteriore sono presenti sia porte HDMI che USB, che consentono di installare un dispositivo come una FireTV Stick per aumentare la compatibilità con le applicazioni più recenti.

  • Smart TV Nikkei è disponibile su Amazon a
  • Smart TV Nikkei è disponibile su Trovaprezzi a partire da .
  • Smart TV Nikkei può essere acquistato su Ebay a partire da 246,90 euro

Sharp Aquos 32Di6E

Sharp è ritornata in Europa da qualche anno anche con la fascia più alta dei televisori. È stata una tra le prime aziende a credere alla risoluzione 8K e ha contribuito allo sviluppo della stessa. La Aquos 32Di6E è un’alternativa molto valida sotto tutti i punti di vista. Il design praticamente senza cornici consente di ridurre al minimo gli ingombri e rende il televisore bello da vedere.

Sharp Aquos 32Di6E 32

Il pannello ha una risoluzione di 1366 x 768 pixel e supporta la tecnologia DVB-T2. Fiore all’occhiello di questo modello è l’impianto audio Harman Kardon compatibile con DTS Virtual X. Non mancano le connettività Bluetooth e Wi-Fi.

Il sistema operativo è l’apprezzato Android TV 9.0 Pie, compatibile dunque con tutte le più recenti applicazioni di streaming multimediale, sia video che musicale. Presente anche la compatibilità con l’HDR e la modalità gaming, per poter giocare in maniera fluida. Nella parte posteriore trovano posto anche tre porte HDMI e due porte USB.

  • Sharp Aquos è disponibile su Amazon a 269,99 euro
  • Sharp Aquos è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • Sharp Aquos si trova su Ebay a partire da 112,99 euro

TCL 32ES561 

TCL 32ES561 è un televisore da 32 pollici allettante. Con un prezzo al di sotto dei 250 euro offre tante caratteristiche interessanti. Il pannello rimane un tradizionale 32 pollici con risoluzione 1366 x 768 pixel, dunque HD-Ready e integra diverse tecnologie a supporto della gestione dei movimenti, luci e colori.

C’è il tuner DVB-T2 per il ricevimento delle nuove trasmissioni HD tramite antenna, ma anche due porte HDMI, una porta USB e l’uscita cuffie, in modo da poterlo usare anche in contesti silenziosi. Non mancano il Wi-Fi e anche la connettività Bluetooth, che permette di collegare altoparlanti e cuffie senza fili.

Il sistema operativo è Android TV 9.0 Pie, pienamente compatibile con l’assistente vocale di Google e che integra anche la Chromecast. Grazie a essa di possono riprodurre i contenuti dal proprio cellulare Android direttamente sul televisore, sfruttando la rete Wi-Fi.

L’impianto audio fa affidamento su due altoparlanti da 8Watt ciascuno, compatibili con la tecnologia Dolby Atmos.

  • TCL 32ES561 è su Amazon con un prezzo di 224,91 euro
  • TCL 32ES561 è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • TCL 32ES561 si trova su Ebay a partire da

Metz MTC6000 

Metz è un’azienda tedesca che produce televisori dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Non fa eccezione il televisore MTC6000, che con un prezzo di circa 240 euro riesce a garantire un’esperienza visiva soddisfacente sotto tutti i punti di vista. Si tratta sempre di una soluzione con un pannello con risoluzione HD-Ready e sistema operativo Android 9.0. È presente dunque il Google Play Store con tutte le applicazioni più recenti, tra cui anche Disney+.

La Chromecast integrata, come su tutti i televisori Android TV, consente di effettuare lo streaming di contenuti multimediali direttamente dal proprio dispositivo, sfruttando la connettività Wi-Fi. YouTube e Netflix sono preinstallati, per un rapido accesso a migliaia di contenuti on-demand.

Il sistema audio può contare su due altoparlanti da 6 Watt ciascuno che restituiscono un audio cristallino e di buona qualità. La retroilluminazione viene gestita in maniera ottimale dal processore, in modo da restituire immagini di ottima qualità. Il design industriale con superfici ben curate completa l’ottima dotazione.

  • Metz MTC6000 è su Amazon con un prezzo di 239,99 euro
  • Metz MTC6000 è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • Metz MTC6000 si trova su Ebay a partire da

LG 32LM6380PLC 

L’LG 32LM6380PLC è tra i pochissimi TV da 32 pollici a integrare un pannello con risoluzione FullHD. Come abbiamo visto con i precedenti modelli, la risoluzione più usata è la HD-Ready. Perché dunque LG ha pensato di usare un pannello con risoluzione più elevata? La risoluzione influenza molto la distanza alla quale l’immagine risulta godibile. Una risoluzione più elevata a parità di diagonale, consente di vedere il televisore da una distanza ravvicinata, senza però notare un peggioramento della qualità.

L’immagine è infatti formata da tanti pixel. Più ci allontaniamo più questi pixel risultano piccoli. Per lo stesso motivo, più sono i pixel, più l’immagine risulta definita. Una scelta da fare se si vuole utilizzare la TV in spazi molto angusti. Il sistema operativo è lo stesso dei televisori LG di fascia più alta, ovvero il classico LG WebOS 5.0 che tanto apprezziamo. Lo schermo ha inoltre una finitura antiriflesso, che lo rende una scelta ottimale da usare in ambienti molto luminosi.

  • LG 32LM6380PLC è su Amazon con un prezzo di 315 euro
  • LG 32LM6380PLC è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • LG 32LM6380PLC si trova su Ebay a partire da 340 euro

Panasonic 32JS350 

Panasonic 32JS350 si contraddistingue per la presenza di un supporto centrale. Ciò consente di minimizzare gli ingombri sulla superficie di appoggio e di usare il televisore con una base girevole, nel caso si volesse orientare a piacimento. Il pannello ha risoluzione HD ed è tra i pochi in questa fascia di prodotti a supportare l’HDR. Non solo, perché il sistema operativo proprietario permette l’integrazione sia con Google Assistant che con Amazon Alexa, per poter controllare la TV tramite la propria voce.

Supporta la maggior parte delle applicazioni dedicate allo streaming, tra cui Netflix, Prime Video e YouTube. La connettività nella parte posteriore include una porta HDMI, una VGA e l’ingresso Ethernet, ma è presente anche il Wi-Fi. Manca invece la connettività Bluetooth.

Il telecomando è piccolo e compatto e consente di sfruttare tutte le funzioni del televisore con facilità. Integra anche un pulsante dedicato all’avvio di Netflix.

  • Panasonic 32JS350 è su Amazon con un prezzo di circa 282 euro
  • Panasonic 32JS350 è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • Panasonic 32JS350 si trova su Ebay a partire da 294,99 euro

Sony Bravia KD-32W800

Sony non ha di certo bisogno di presentazioni quando si parla di qualità dell’immagine. L’azienda giapponese vanta una serie di tecnologie proprietarie che consentono di trarre il meglio dai vari pannelli. Il KD-32W800 rappresenta il punto di accesso nel mondo del costruttore giapponese. Il pannello ha una risoluzione HD-Ready ma integra tutto il know-how della tecnologia Bravia Engine, che restituisce colori fedeli e naturali.

Il sistema operativo è Android TV, con tutti i vantaggi del caso. Non solo compatibilità con la maggior parte delle applicazioni di streaming multimediale, ma anche supporto alla Chromecast e agli assistenti vocali. L’applicazione USB HDD REC consente inoltre di collegare un Hard Disk al televisore e di usare il dispositivo come se fosse un registratore.

Piccolo e compatto, presenta cornici abbastanza sottili e un design molto sobrio, che lo rende adatto alla maggior parte dei contesti.

  • Sony Bravia KD-32W800 è su Amazon con un prezzo di 364 euro
  • Sony Bravia KD-32W800 è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • Sony Bravia KD-32W800 si trova su Ebay a partire da 438,17 euro

Xiaomi Mi Smart TV P1 

Xiaomi è nota perlopiù per i suoi smartphone dall’indubbio ottimo rapporto tra prezzo e prestazioni. L’azienda produce però una pletora di altri dispositivi tra cui anche smart TV. Il 2021 ha consentito al colosso cinese di espandersi ulteriormente in questo ambito, presentando tra gli altri anche un modello con diagonale da 32 pollici.

Si tratta della Xiaomi  Mi Smart TV P1. Un televisore semplice ma che adotta tutti i canoni più moderni che una TV di questo tipo deve avere. Cornici sottili, un supporto minimale, Android TV 9.0. Supporta dunque la Chromecast e gli assistenti vocali. Nella parte posteriore ci sono ben tre porte HDMI e due porte USB. Presenti anche il Bluetooth e la connettività Wi-Fi. La qualità dell’immagine è molto buona e l’esperienza visiva è confortevole. Una soluzione ideale per la camera da letto e in generale per la visione in ambienti non troppo illuminati.

  • Xiaomi Mi smart TV P1 è su Amazon con un prezzo di 214,99 euro
  • Xiaomi Mi smart TV P1 è in offerta su Trovaprezzi a partire da
  • Xiaomi Mi smart TV P1 si trova su Ebay a partire da 265,63 euro

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.