Il piccolo di Sony Ericsson si evolve nelle prestazioni e nel display. Con il solito prezzo mini... pro!

Introduzione

Nel mondo della telefonia mobile siamo sempre stati abituati ai miglioramenti che passano dall’aggiunta di questa o quella feature tecnica.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

In questo caso Sony Ericsson toglie parte del nome dal suo Xperia X10 Mini Pro, che diventa Xperia Mini Pro, ma aggiunge un display più risoluto rispetto al passato e un processore adeguato. Il prezzo rimane davvero interessante. Andiamo a conoscere il protagonista della recensione di oggi.

Confezione

279 gli euro da sborsare per acquistare il nuovo Sony Ericsson Xperia Mini Pro. Prezzo contenuto, quindi, di fascia media, non certo come la dotazione, che ci sorprende per completezza.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

A disposizione abbiamo infatti il cavo dati condiviso con il caricatore da viaggio, gli auricolari stereo con jack da 3.5 millimetri, alcune pellicole che proteggono lo schermo, le guide, e la microSD da 2 gb. La batteria è da 1200 mAh, e assicura un’autonomia che ci porta tranquillamente a una giornata di pieno utilizzo.

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il nuovo Xperia Mini Pro è uno smartphone con display full touchscreen e tastiera a scomparsa, che opera in sistema duale UMTS – GSM quadribanda. Buona la connettività, che conta sul wi-fi b-g-n, il bluetooth stereo, l’HSPA, e anche il cavo dati.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Esteticamente, ci troviamo di fronte a due colorazioni pensate da Sony Ericsson per questo modello: o tutto bianco, o tutto nero, come nel nostro caso. Le plastiche sono ben assemblate, non abbiamo scricchiolii. Migliorato il display rispetto al passato: la risoluzione è di 480×320 pixel, i colori sono 16 milioni, i pollici 3.0.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Si vede abbastanza bene anche sotto la luce del sole, e abbiamo sia il sensore di prossimità sia quello di luminosità. A disposizione frontalmente troviamo anche la videocamera, utile per le videochiamate voIP (non è presente la videochiamata classica), e il led di stato.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Dietro, sulla back cover, c’è la fotocamera da 5.0 megapixel, munita di flash e autofocus, e anche l’altoparlante vivavoce.

Primo Contatto – Dimensioni e Tastiera

La back cover di Xperia Mini Pro è gommata, il che favorisce non poco l’impugnatura dello smartphone. Anche le dimensioni sono interessanti: 92 millimetri di altezza, 53 di larghezza. A darci qualche piccolo problema è lo spessore, pari a 18 millimetri. In sostanza, avremo in tasca un mattoncino che a qualcuno potrà dare fastidio.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Tutto si spiega con la decisione di Sony Ericsson di dotare questo modello di una tastiera estesa. O meglio, di una eccellente tastiera estesa, che compare facendo correre le slitte perpendicolarmente all’orientamento verticale del display, che automaticamente si dispone in landscape.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

La QWERTY è davvero ottima, ampia, ed è facile scrivere testi lunghi. Anche il touchscreen del display funziona senza pecche, e ci vengono offerti anche due soft keys e il tasto home centrale.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Sul dorso destro troviamo i comandi del volume e l’attivazione a doppia corsa della fotocamera, mentre sopra, oltre alla dura accensione, ci sono anche gli innesti della microUSB e delle cuffie.

In Prova – Il nostro test

Il Sony Ericsson Xperia Mini Pro che testiamo oggi non ha brandizzazione, e offre la versione 2.3.3 di Android come sistema operativo. Tutta la struttura è spinta dal processore da 1 GHz; la RAM è di 512 mb, la memoria interna di 320 mb.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Non abbiamo delay, e troviamo ancora i quattro angoli della home screen che ci consentono l’inserimento (fino a quattro per angolo) di scorciatoie dirette alle features più usate.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Ancor più comodo è interagire con lo smartphone quando apriamo la tastiera. Ci basterà iniziare a scrivere sulla QWERTY, per poi scegliere quale operazione associare alla nostra digitazione, se una ricerca, o la compilazione di una e-mail.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

Anche la parte telefonica è molto valida, ma solo per quanto concerne l’audio, caldo e potente sia dalla capsula interna sia dal vivavoce.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

La ricezione, invece, viene battuta da altri modelli del produttore, e non ci ha entusiasmati. La messaggistica, oltre che sulla tastiera ottima, può puntare sul solito client e-mail di Android, che però non contempla il pinch to zoom nelle mail visualizzate (c’è l’HTML).

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

La navigazione web risente della dimensione del display, ma la fluidità è buona e troviamo pure il supporto al flash player. Completa la multimedialità, per questo piccolo Sony Ericsson. A disposizione c’è il motore Bravia, anche se nativamente non c’è supporto alla visualizzazione dei filmati in DivX.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

La fotocamera è da 5.0 megapixel, e grazie all’autofocus scatta macro davvero interessanti, mentre le immagini panoramiche sono solo discrete. Presente anche il flash led, su questo modello che gira video a 720p con fuoco continuo. Nella pagina della videoprova potete dare un’occhiata a un esempio girato dal nostro studio di Milano.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

La musica può contare sulla radio FM, così come sui tanti altri Android testati di recente, e sul riproduttore mp3, che ha un audio davvero alto pure dal vivavoce.

Sony Ericsson Xperia Mini Pro
Sony Ericsson Xperia Mini Pro

In definitiva, quindi, abbiamo uno smartphone che non ci costringe a ipotecare la casa per essere acquistato, ma che ci può togliere tante soddisfazioni, anche perché il parco di applicazioni inserito direttamente da Sony Ericsson è adeguato. Se non vi basterà, solita ricetta: potrete rifarvi al market di Android.

Dati tecnici

Accessori
Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Batteria
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
Memoria
RAM MB
Memoria interna 400 MB
Memoria esterna microSD
Navigazione
GPS
Processore
Chipset Qualcomm
Processore Snapdragon
Rete mobile
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSUPA
Schermo
Schermo pieghevole
Diagonale 3,"
Sistema operativo
Sistema Operativo Android 2.3
Connettività
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi sì
USB
Bluetooth

Foto e video

Camera posteriore
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
Zoom
* specifiche per sensore

Sensori

Biometria
Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride

Notizie Sony Ericsson Xperia mini pro

Tutte

Immagini Sony Ericsson Xperia mini pro

Tutte